Rubrica — Spettacolo

Middle East Now 2020: the opening night il 6 ottobre

A Firenze l’undicesima edizione del festival di culture mediorentali contemporanee fino a domenica 11 ottobre con un ricco programma di proiezioni, mostre, talk e incontri. Si apre martedì 6 ottobre alle ore 21.00 al Cinema La Compagnia con il film dell'iraniano Mehrdad Oskouei, miglior regia al festival IFDA di Amsterdam,


La serata si apre con uno speciale welcome musicale del compositore Omar Fadel, protagonista del focus “Music for films” di questa edizione. A seguire THE TRAP di Nada Riyadh, intimo e intenso cortometraggio di una giovane regista egiziana, protagonista una giovane coppia di amanti, che si rifugia per fare l’amore in una desolata e degradata località balneare egiziana, quando una rivelazione della ragazza mette alla prova il rapporto di potere tra i due amanti. E poi il film d'apertura: in anteprima italiana SUNLESS SHADOWS, l'ultimo film di Mehrdad Oskouei, il più importante documentarista iraniano di oggi, che sarà a Firenze per presentare il suo bellissimo documentario e incontrare il pubblico. Un intimo e al tempo stesso potente ritratto della vita quotidiana in un centro di detenzione minorile iraniano, in cui un gruppo di ragazze adolescenti rivelano, davanti alla macchina da presa, i loro pensieri, i sentimenti e i dubbi, in un luogo che è per loro diventato un rifugio. Il film ha aperto l'ultima edizione del festival IDFA di Amsterdam e vinto la “Miglior Regia”.

Redazione Nove da Firenze