Maltempo, allerta arancione: alzato il livello di criticità per rischio temporali forti

Interessati i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle


L’allerta meteo da gialla diventa arancione. Il nuovo bollettino del centro funzionale regionale ha alzato il livello di criticità per rischio temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto 'reticolo minore' che comprende i corsi d'acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

La zona intertessata la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.
L'allerta gialla scatterà alle 15 di oggi, lunedì 16 luglio, ma passerà ad arancione dalle 18 alla mezzanotte di domani, martedì 17 luglio, e tornerà nuovamente gialla dalla mezzanotte alle 8 di domani.

Fenomeni previsti (fonte Cfr):

una perturbazione nord atlantica transiterà nella giornata di oggi sulla Toscana recando rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità. Domani, martedì, generale miglioramento, salvo possibilità di locali temporali pomeridiani sui rilievi causati da infiltrazioni d'aria fredda in quota.
PIOGGIA: dal pomeriggio di oggi e fino alle prime ore di domani, martedì, possibilità di rovesci sparsi e temporali, anche di forte intensità, più probabili e frequenti sulle province centro-meridionali. Cumulati medi significativi e massimi puntuali elevati o localmente molto elevati, in particolare sulle aree centro-meridionali. Intensità orarie attese fino a molto forti.
TEMPORALI: dal pomeriggio di oggi e fino alle prime ore di domani, martedì, possibili temporali di forte intensità, più probabili e frequenti sulle province centro meridionali. Possibilità di forti forte raffiche di vento e grandinate durante i temporali. Nel pomeriggio di domani, martedì, possibilità di locali temporali nelle zone interne con raffiche di vento e grandinate solo occasionali.

Per informazioni sui fenomeni previsti:
http://www.regione.toscana.it/allertameteo
http://www.cfr.toscana.it

Per informazioni sui rischi e su come comportarsi:
http://www.regione.toscana.it/-/rischio-idrogeologico-idraulico

Redazione Nove da Firenze