Lorenzo Bini Smaghi è Presidente della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana

Gherardo Biagioni, Edoardo Donatini, Jacopo Gori, Alessio Marco Ranaldo i nuovi membri del CdA che amministrerà il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato per il prossimo triennio


Presidente di Societé Genérale, economista di alto profilo con un’attenzione filantropica internazionale, Lorenzo Bini Smaghi è il nuovo Presidente della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana, e insieme ai nuovi membri del CdA Gherardo Biagioni, Edoardo Donatini, Jacopo Gori, Alessio Marco Ranaldo amministrerà il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato per il prossimo triennio. 

La nomina del nuovo Presidente e del CdA, a quasi due anni dalla nomina della Direttrice Cristiana Perrella, si configura in un meditato percorso di cambiamento e innovazione che riguarda tutti gli aspetti del Centro Pecci, dalla mission, alle attività, alle collaborazioni, al board.

Redazione Nove da Firenze