Rubrica — Calcio Storico

L'estrazione della semifinale: Verdi-Azzurri e Rossi-Bianchi

Ma a causa della pandemia Codiv-19, il torneo potrebbe svolgersi, se ci saranno le condizioni, a settembre


VIDEO — Il giorno di Pasqua, come da tradizione, si tenuto il sorteggio del Calcio Storico Fiorentino. Stamani però, a causa dell'emergenza sanitaria, l'evento non ha avuto luogo in piazza del Duomo, ma nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Erano presenti l’assessore alle tradizioni popolari Andrea Vannucci, del presidente del Calcio storico Fiorentino Michele Pierguidi, del direttore del Corteo storico della Repubblica Fiorentina Filippo Giovannelli e dei quattro capitani dei Quartieri Storici di Firenze.

L'esito dell'estrazione ha determinato i seguenti abbinamenti in semifinale:

  1. Verdi-Azzurri
  2. Rossi-Bianchi.

Il sorteggio è fondamentale per l'inizio del processo che sfocerà nel torneo giocato, che normalmente si terrebbe a giugno ma che, a causa della pandemia Codiv-19, potrebbe svolgersi, se ci saranno le condizioni, a settembre.

.“Firenze c’è e la sua tradizione rimane. La speranza – ha sottolineato l’assessore alle tradizioni popolari Andrea Vannucci – è di poter tornare presto alla normalità e di poter vivere, se le condizioni ce lo consentiranno, un torneo con grande partecipazione di pubblico”.

“I fiorentini non mollano – ha aggiunto il presidente del Calcio Storico Fiorentino Michele Pierguidi – e ringrazio tutto il mondo del Calcio Storico che è, comunque, presente anche quest’anno”.

Redazione Nove da Firenze