La solidarietà sociale in un'idea innovativa

Da un'iniziativa di volontari,uno spazio privato che si apre al pubblico. E' "Area Verde Camollia 85". Ieri la proiezione di un bel film per bimbi


SUCCEDE A SIENA — Il cinema come una volta. Fatto di cose semplici: accoglienza, serenità e desiderio di condividere tempo ed emozioni. E poi loro, i bambini. Prima consumano la merenda e poi, immersi nel film, si concedono qualche risata consentendo ai genitori di godere di una "pausa ristoratrice". E' un freddo sabato sera post neve e questa è la Siena che non smette di sorprendere.

L'idea è di un comitato di volontari che ha deciso di rendere fruibile un'ampia e bellissima area verde arricchita da una Limonia che ben si presta a esposizioni, proiezioni ed eventi vari. Si tratta di uno spazio privato (proprietà Fondazione Accademia Chigiana) adibito ad uso pubblico e loro sono magistrati, avvocati ma anche semplici cittadini che, con esclusivo spirito volontario, hanno riqualificato il sito in via Camollia al n. 85 presso il Polo Civile del Tribunale. 

Il film "Un topolino sotto sfratto", pellicola del 1997 di Gore Verbinski, corre veloce come il piccolo roditore. Le prime file sono tutte occupate da spettatori interessati in età compresa 5-7 anni: i più felici sembrano loro abili a sfidare anche  la penombra della sala per assaltare il buffet che offre succhi di frutta e dolci fatti in casa. Il lieto fine del film, e del pomeriggio, è assicurato con il desiderio di sapere notizie sul prossimo appuntamento.

Per i più curiosi è bene dire che, attualmente, l'area e la limonaia sono aperte al pubblico dal lunedì al venerdi con orari 8:30-18:45 e anche il sabato fino alle 14:30 con esclusive finalità di solidarietà sociale. Per saperne di più il contatto facebook è il seguente Area Verde Camollia 85

nella foto un momento della serata di ieri con il film per bambini

Giuseppe Saponaro