Rubrica — LifeStyle

Firenze Home Texstyle: la prima vetrina virtuale delle nuove collezioni

Dal 6 all’8 febbraio 2021 torna alla Fortezza da Basso di Firenze l’eccellenza del tessile per la casa e dell’intimo lingerie


Firenze, 19 ottobre 2020- Sarà un’edizione speciale con importanti novità quella che aprirà i battenti alla Fortezza da Basso dal 6 all’8 febbraio 2021. In scena l’eccellenza del tessile per la casa, nautica, spa, contract & hotellerie insieme alla presentazione delle collezioni 2022 underwear, lingerie e homewear dei più prestigiosi brand a livello internazionale.

Buyer di department store, concept store, distributori, key player dei due comparti produttivi, ma anche opinion leader, giornalisti, influencer e blogger di settore potranno visitare al padiglione Spadolini le proposte 2021 di FIRENZE HOME TEXSTYLE (organizzata da Firenze Fiera) e IMMAGINE ITALIA & Co, un’edizione speciale che segna l’inizio di un sodalizio tra i due saloni B2B, che per la prima volta uniscono know how e competenze specifiche per un progetto comune e speciale: diventare la più importante piattaforma di riferimento in Italia per tutti gli operatori delle due filiere.

Al suo debutto, HUB, la prima vetrina virtuale di presentazione delle nuove collezioni che si integrerà con la gestione del salone fisico. La piattaforma digitale sarà resa disponibile a partire dal prossimo mese di gennaio 2021 e permetterà a visitatori e buyer di fissare appuntamenti agli stand e programmare, con largo anticipo, la propria giornata lavorativa in fiera. Un nuovo servizio on line messo a disposizione di tutte le aziende partecipanti dove presentare i propri prodotti con strumenti di networking su misura.

Potenziato anche il portale accrediti che consentirà la creazione in autonomia del biglietto valido per l’ingresso ai due saloni e l’accesso ai contenuti esclusivi della vetrina virtuale HUB.

Parola d’ordine dell’edizione 2021 sarà dunque integrazione. A partire dall’immagine unica e coordinata delle due fiere che per la prima volta confluiscono in un unico evento all’interno del quale le risorse digitali supporteranno e favoriranno il buon esito della fiera fisica.

Grazie al nuovo accordo fra gli organizzatori saranno inoltre 300 i buyer accreditati ospiti in visita ad entrambe le fiere.

Un’edizione, quella 2021, con un concept nuovo e sinergico, programmata e studiata dunque fin nei minimi dettagli per favorire la partecipazione all’evento in assoluta sicurezza, grazie anche al protocollo Firenze Fiera Sicura che garantirà le procedure essenziali e il rispetto delle normative vigenti per la salvaguardia della sicurezza di espositori e visitatori.

Redazione Nove da Firenze