Rubrica — LifeStyle

Firenze Home Texstyle, la nuova fiera sul tessile casa e nautica

Taglio del nastro alla Fortezza da Basso


 Si apre domani (sabato) alle 10,30 al padiglione Spadolini in Fortezza FIRENZE HOME TEXSTYLE, la nuova fiera delle collezioni di biancheria per la casa e la nautica, in mostra fino a lunedì 4 febbraio in contemporanea con la 12° edizione di Immagine Italia & Co., anteprima collezioni intimo – lingerie, promossa e organizzata dalla Camera di Commercio di Pistoia.

Alla cerimonia inaugurale saranno presenti, al fianco del presidente di Firenze Fiera, Leonardo Bassilichi e del presidente della Camera di Commercio di Pistoia. Stefano Morandi, l’assessore regionale alle attività produttive, Stefano Ciuoffo, l’assessora allo sviluppo economico e fiere del Comune di Firenze, Cecilia del Re, oltre ad altre autorità fiorentine e del territorio.

La fiera accoglie nei 3.300 mq del padiglione Cavaniglia 50 aziende leader su scala nazionale ed è rivolta a un ampio pubblico di buyer di department store, concept store, uffici stile, negozi, influencer e giornalisti che operano nell’articolato pianeta del tessile. Presenti tutti i settori merceologici del comparto: dalla biancheria per la casa a quella per la nautica, fino all’editoria tessile.

Un evento realizzato a tempo di record da Firenze Fiera in collaborazione con Acropoli Srl di Bologna, con al suo attivo l’energia positiva, la passione e lungimiranza di tante grandi aziende che hanno creduto nel progetto di riportare a Firenze la più importante fiera dei prodotti del tessile per la casa e per la nautica.

Un salone che – come dichiarano gli organizzatori – è il terzo nato fra le fiere dirette in casa Firenze Fiera, a fianco di MIDA 2019, la nuova Mostra Internazionale dell’Artigianato (in programma dal 24 aprile al 1 maggio 2019) e Didacta Italia (dal 9 all’11 ottobre 2019),in linea con gli obiettivi prefissati dal piano strategico della società, che punta a diventare la piattaforma più attrattiva, in Italia, per il lancio e lo sviluppo delle eccellenze del made in Italy, declinato nei vari settori produttivi e culturali del nostro paese.

Creazioni uniche ed emozionanti, materie prime di altissima qualità unite ad abilità tecniche artigianali della migliore tradizione italiana, attenzione e cura nei dettagli, costante ricerca per una più moderna interpretazione del vivere l’intimità della propria casa saranno i cardini delle proposte degli espositori che porteranno in fiera l’eccellenza del made in Italy, per una clientela qualificata e protagonista di un mercato sempre più globale.

La mostra - con al suo attivo alcuni dei migliori marchi presenti sul mercato - da Angelo Carillo a Busatti, Cinelli Piume e Piumini, Claudia Barbari, Giorgio Carillo, Dea, Eria/Liu Jo, Mastro Raphael e Villa Florence, per citare solo alcuni nomi - punta a diventare un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del comparto. Un punto di partenza, anno dopo anno, delle nuove tendenze e degli stili emergenti del tessile in Italia.

Redazione Nove da Firenze