Rubrica — Fiorentina

La Fiorentina travolge la Spal

Fiorentina implacabile al Franchi. Dopo le vittorie contro Chievo e Udinese battuta agevolmente la Spal. Solidità difensiva, dinamismo e imprevedibilità in attacco. In goal Piaja, Milenkovic e Chiesa. Buon esordio di Hancko.


La Fiorentina gioca una gara quasi perfetta e sconfigge la Spal. Un risultato importante che proietta i Viola con dieci punti al secondo posto in classifica. Una gara che evidenzia il buon gioco dei ragazzi di Pioli, determinati, aggressivi, instancabili.

La Fiorentina aggredisce subito la Spal, imponendo alla squadra di Semplici, un pressing asfissiante. Al nono minuti Gerson serve Milenkovic che batte Gomis, ma il goal è annullato per la posizione di fuorigioco del difensore serbo. La Fiorentina fa la partita, la Spal si limita a difendersi. Al diciottesimo arriva il vantaggio viola. Un errore di Fares che svirgola il pallone, consente a Piaja di segnare il suo primo goal in viola. La Spal prova a reagire e ha una grande occasione con Antenucci che di testa, da ottima posizione, tira fuori. E' questa un'azione isolata di una Spal meno brillante del solito e letteralmente dominata dai viola che al 28' raddoppiano. Gomis esce male su calcio d'angolo ed è anticipato da Milenkovic che di testa mette dentro. In campo c'è solo la Fiorentina Al 31’ ci prova la Spal con Antenucci ma Lafont non si fa sorprendere. Al 44’ ci prova Chiesa, servito da Simeone, ma il tiro è deviato, in angolo da Vicari. Si va al riposo con la Fiorentina meritatamente in vantaggio.

A inizio ripresa Pioli schiera, al posto di Biraghi, lo slovacco Hancko. che mostra buona qualità ed efficacia sulla fascia sinistra. La Spal prova a recuperare e al 5’ Petagna prova il tiro da fuori ma Lafont, con Hancko, riesce a liberare e recuperare. Al 6' ancora la Fiorentina ad avere un' occasione: assist di tacco di Hancko, per Chiesa che chiude troppo l’angolo del tiro sul primo palo. Passano pochi minuti e Chiesa recupera palla a metà campo e lancia la ripartenza viola, approfitta di un rimpallo in area e di destro mette in rete. E’ il tre a zero che all'undicesimo della ripresa chiude in sostanza la gara. La Spal, infatti, non reagisce, la Fiorentina dilaga, ma la stanchezza e qualche imprecisione non consentiranno ai viola di segnare ancora. Una buona partita che è per i viola un deciso un passo avanti sulla strada della consapevolezza delle proprie qualità. Adesso la difficile gara di martedì in casa dell'Inter. Una prova di maturità che la Fiorentina vista oggi può affrontare con buone possibilità di successo.

È uno Stefano Pioli comprensibilmente soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di SkySport al termine della gara. Queste le sue dichiarazioni:

“E’ una Fiorentina che ha le qualità per fare un grande campionato. Abbiamo avuto l’attenzione e la determinazione giusta oggi. Sono ragazzi giovani, hanno grinta e corsa, sanno stare in campo. La squadra è stata fantastica contro una squadra che ha messo sotto l’Atalanta. Mirallas pensava di giocare dall’inizio ed era arrabbiato con me, sono molto contento di lui, ha dimostrato in campo attributi e qualità. I giocatori devono essere arrabbiati con me se non giocano e poi dimostrare in campo, come ha fatto Kevin. Pjaca sta stare in campo, ha talento ma deve ritrovare ritmo, continuità, convinzione ed entusiasmo. Può dare di più le sue qualità verranno fuori. Adesso dobbiamo pensare all’Inter martedì e ci dobbiamo preparare bene e capire come metterli in difficoltà”.

Fiorentina - Spal 3-0

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi (1' st Hancko); Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa (20' st Mirallas), Simeone, Pjaca (32' Eysseric). Allenatore: Pioli

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari (12' st Simic), Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli (20' st Valoti), Fares; Petagna (30' st Paloschi), Antenucci. Allenatore: Semplici

Arbitro: Ghersini di Genova

Reti: Pjaca 18' pt, Milenkovic 28' pt, Chiesa 11' st

Note: ammoniti Biraghi, Schiattarella, Kurtic

Fiorentina — rubrica a cura di Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri — Giornalista e scrittore, laureato in Lettere, ha pubblicato su testate giornalistiche nazionali e locali (Paese Sera, Avanti, Teleregione, Industria Toscana, Michelangelo, Ricerche Storiche)

E-mail: arte@nove.firenze.it