La Fiorentina sconfigge la Lucchese

Test non impegnativo per i viola. Brillano Ribery, Kouame, Amrabat. Nel primo tempo molti errori in fase conclusiva. Poco impegnata la difesa. Sabato ancora un'amichevole con la Reggiana


Tra Fiorentina e Lucchese non c'è storia. La Fiorentina surclassa la Lucchese in una gara che evidenzia la differenza di categoria delle due compagini toscane. Il test non è certo impegnativo per la squadra di Iachini ma ha modo di mostrare pregi e difetti della squadra. Il risultato finale di cinque a zero non deve nascondere quelle difficoltà in fase conclusiva, in un primo tempo che ha visto la squadra viola tirare in porta senza cogliere il bersaglio. Se Pezzella colpisce il palo al settimo, poco dopo Duncan e Lirola tirano alto. I viola sprecano numerose occasioni. La Fiorentina domina, è sempre all'attacco ma sembra rivelare le difficoltà mostrate nello scorso campionato. Al 27' la Lucchese ,che bada soprattutto a difendersi , ha un'occasione con Cruciani che dalla distanza prova a sorprendere Terracciano che però in tuffo devia in angolo. Al 37' è Convitto a provarci per la Lucchese . La gara non si sblocca fino al 39' quando Ribery batte Coletta. Ed è proprio il francese che illumina col suo gioco la gara. Salta l'uomo, crea superiorità e segna di destro il goal del vantaggio.

Nella ripresa in dieci minuti i viola segnano due reti . Al quarto va in goal di testa Kouame, al decimo segna ancora Ribery. La partita finisce qui. I rossoneri perdono fiducia e subiscono al ventesimo ancora un goal, quando Solcia è sfortunato a deviare nella propria porta un tiro-cross di Lirola.

Dopo molte sostituzioni per rivedere in campo giocatori poco utilizzati la partita si conclude con un quinto goal realizzato da Kouame che ha giocato un ' ottima gara. Buona anche la gara di Amrabat e , nel complesso ,buono l'impegno di tutta la squadra, in attesa di test più impegnativi.

Queste le dichiarazioni ai microfoni del canale ufficiale della Fiorentina di Beppe Iachini al termine dell’amichevole con la Lucchese : “Stiamo lavorando molto, stiamo partiti da pochi giorni con questa preparazione. Le squadre di Serie C sono avanti a noi come preparazione e hanno più brillantezza. Considerando questo, abbiamo fatto bene. Abbiamo sbagliato qualche gol di troppo ma l’atteggiamento era giusto e abbiamo sempre cercato di pressare in avanti. Quando ritroveremo brillantezza, avremo margine di crescita. Campionato? Dobbiamo giocoforza accelerare, abbiamo subito avversari difficili e qualitativi, dobbiamo farci trovare pronti all’appuntamento”.

“Preparazione? La prima settimana l’abbiamo fatta insieme, poi nove ragazzi sono andati via. Avremmo preferito lavorare anche con loro, ma guardiamo avanti. Recupereremo nelle prossime due settimane. Dovremo fare veloce. Soddisfatto di stasera? Va bene così, da queste amichevoli non ci si può aspettare di più. La squadra ha fatto quel che doveva fare, prendendo questa amichevole con serietà e impegno. Le situazioni particolari le analizzeremo insieme nei prossimi giorni”.

Fiorentina-Lucchese 5-0

FIORENTINA (3-4-2-1): Terracciano (25’ st Ghidotti); Caceres (34’ st Illanes) Pezzella Igor (11’ st Ceccherini); Venuti Duncan (34’ st Cristoforo) Amrabat (25’ st Benassi) Lirola (41’ st Dalle Mura); Saponara (11’ st Eysseric) Kouame (37’ st Montiel); Ribery (37’ st Agudelo). A disp.: Brancolini, Dalle Mura. All.: Iachini

LUCCHESE (4-2-3-1): Coletta; Cellamare (11’ st Bartolomei) Solcia Benassi Papini; Cruciani (41’ st Falivene) Meucci; Nannelli (43’ st Pardini) Convitto (11’ st Panati) Molinaro (1’ st Kosovan); Bitep. A disp.: Forciniti, Panariello, Fazzi, Lionetti, Locurto, Mazzotta, Scalzi. All.: Monaco

MARCATORI: 39’ pt e 10’ st Ribery (F), 4’ e 33’ st Kouame (F), 21’ st Solcia (aut.)

ARBITRO: Frascaro. Guardalinee: Garzelli e Meocci. NOTE: Gara giocata a porte chiuse. Angoli 16-1 per la Fiorentina. Recupero: o’ pt e 0’ st.

Alessandro Lazzeri