Juventus-Fiorentina 0-3, sarà un Natale speciale per i tifosi viola

ph Acf Fiorentina

A Torino clamorosa sorpresa con i gol di Vlahovic e Caceres, più un'autorete bianconera. Adesso la classifica fa un po' meno paura


La Fiorentina sbanca lo Stadium e si porta a casa tre punti fondamentali per la classifica. Juventus-Fiorentina 0-3 è un risultato incredibile, anche alla luce delle prestazioni che l'avevano preceduta, un risultato che dà alla squadra di Prandelli e a tutto l'ambiente quella scossa che serviva.

La clamorosa sorpresa di Torino si realizza grazie ai gol di Vlahovic e Caceres, più un'autorete bianconera.

La Fiorentina sale a 14 punti e si allontana dalla zona più calda.

Qualche dato statistico:

  • Per la prima volta la Juventus ha perso un incontro di Serie A con un margine di tre reti all’Allianz Stadium.
  • Questa è la seconda vittoria esterna per la Fiorentina contro la Juventus negli ultimi 30 anni in Serie A, dopo quella ottenuta nel marzo 2008, sempre sotto la guida di Cesare Prandelli.
  • Questa è la seconda vittoria più larga della Fiorentina in trasferta contro la Juventus in Serie A (dopo il 4-0 del 1955).
  • La Fiorentina ha ottenuto 46 punti in questo anno solare, ben 14 in più di quanti ne aveva collezionati nel 2019 (32).
  • Era da gennaio 2011 (vs Napoli) che la Juventus non perdeva un match di Serie A con uno scarto di almeno tre gol.
  • Prima di Dusan Vlahovic, l'ultimo giocatore ad essere andato a segno in tre presenze di fila in Serie A con la Fiorentina prima di compiere 22 anni era stato Giampaolo Pazzini nell’aprile 2005.
  • Quello di Vlahovic (2:28) è il gol più rapido segnato dalla Fiorentina dall’inizio di un match di Serie A dallo scorso ottobre (1:41 v Spezia).
  • 200ª gara da titolare con la maglia della Fiorentina per Borja Valero, considerando tutte le competizioni.
  • In appena 12 presenze in questa Serie A, Franck Ribéry ha eguagliato lo stesso numero di assist servito nella precedente stagione nella competizione (tre in 21 gare).

A seguire su Nove cronaca, tabellino e interviste.

Redazione Nove da Firenze