Jeff Mills, suoni spaziali al Tenax

Jeff Mills

L'eclettico padrino della Detroit techno torna al Tenax sabato 2 marzo. In apertura il producer fiorentino Fabio Della Torre


L'eclettico padrino della Detroit techno Jeff Mills torna al Tenax sabato 2 marzo per un djset imperdibile. “The Wizard”, com'era chiamato all'inizio della sua carriera, sarà protagonista del prossimo evento targato Nobody's Perfectdopo il set introduttivo a cura di Fabio Della Torre. Apertura porte ore 22:30, ingresso euro 20/23/25. Vietato ai minori di 18 anni.

Con oltre 150 pubblicazioni all'attivo, Mills è tra i dj più rinomati della musica elettronica mondiale. Ha recentemente collaborato con la NASAcome autore, curatore e presentatore di The outer limits, serie radiofonica in sei puntate sulla rete britannica NTS. Tra astrofisica e arte, il programma unisce racconti su spazio, buchi neri, pianeti e satelliti a musica inedita. Sempre a tema universo è Lost in Space, EP realizzato insieme all'Orchestre du Capitole de Toulouse diretta dal maestro Christophe Mangou. Il disco è uscito il 12 ottobre 2017 per laAxis Records, etichetta fondata da Jeff Mills nel 1992. Il producer di Detroit non è però nuovo alle collaborazioni con le orchestre: nel 2005 è stato infatti il primo dj a esibirsi dal vivo con la Philharmonic Orchestra di Montpellier. La sua trasversalità e la sua inclinazione a far convergere insieme espressioni artistiche diverse tra loro lo hanno portato anche a lavorare sul settore cinematografico. Nel 2000, anno di svolta per la sua carriera, ha realizzato la propria versione della colonna sonora di Metropolis (Fritz Lang, 1927) e da allora è stato coinvolto in numerosi progetti della Cinémathèque Française e della Cité de la Musique di Parigi, sonorizzand film muti come Viaggio nella luna (Georges Méliès, 1902) e esibendosi in cine-concerti all’interno del Museo del Louvre.

Fabio Della Torre è il dj e producer fiorentino fondatore delle Bosconi Records e del progetto Minimono con Ennio Colaci. La passione per la musica lo segue fin dall'infanzia: ha iniziato studiando pianoforte e batteria, poi ha scoperto l'elettronica e non l'ha più abbandonata. Nel 1995 ha iniziato a fare il dj nelle serate Mint del Tenax. Dal 2000 si esibisce in numerosi club toscani e dal 2008 porta avanti la sua etichetta, oggi conosciuta anche a livello internazionale. Il 28 gennaio del 2018, in onore dei 10 anni della Bosconi Records, ha curato un mix per Rai Radio 2 (ascoltabile su http://bit.ly/Radio2Rai_DellaTorre). Lo stesso mese è uscita una sua live session video sul prestigioso magazine MixMag, girata a Fiesole nel quartier generale dell'etichetta (https://www.youtube.com/watch?v=K-PSfFvdTh4&t=3378s). Di casa al Tenax, Della Torre continua a portare il suo sound dalle influenze berlinesi nel locale fiorentino, oltre ad apparire frequentemente su radio e portali internazionali.

Parcheggio consigliato Peretola Parking parcheggio aeroportuale Firenze, a soli 500m dal Club. 

Informazioni: www.tenax.org

Redazione Nove da Firenze