​Isolotto, ubriaco e senza patente ha urtato e danneggiato veicoli in sosta

Per l'uomo anche una maxi multa da oltre 5.000 euro


Si è messo al volante ubriaco e senza patente e con la sua auto ha urtato violentemente due vetture in sosta. Per lui, rimasto illeso, una denuncia e una maxi multa da oltre 5.000 euro. È accaduto questa notte intorno alle 4.00 all’Isolotto. L’automobilista, un 29enne residente a Firenze, stava percorrendo via Massa provenendo da via Modigliani e diretto verso via dei Bassi quando, per cause ancora da accertare, ha urtato violentemente altre due vetture parcheggiate sulla destra della carreggiata provocando ingenti danni ai veicoli. Sul posto è arrivata una pattuglia del distaccamento di Campo di Marte: gli agenti della Polizia Municipale hanno sottoposto l’uomo al pretest per la rilevazione del tasso alcolemico con risultato positivo. Esito confermato anche dall’etilometro, effettuato al comando di Porta a Prato: 1,5 gr/l pari a uno stato di ebbrezza grave. 

Da alcuni accertamenti è emerso che il conducente non aveva mai conseguito la patente. Per lui, quindi, oltre a una denuncia per aver provocato un incidente in stato di ebbrezza grave (prevista l’ammenda da 3.000 a 12.000 euro e l’arresto da uno a due anni, pene aumentate di un terzo perché il resto è avvenuto nelle ore notturne), anche la maxi multa da 5.110 euro perché senza patente.

Redazione Nove da Firenze