Rubrica — Editoria Toscana

“ Il turco a Livorno” di Cesare Santus

Mercoledì 29 gennaio ( ore 16.30) Biblioteca Bottini dell’Olio, presentazione del libro edito da Officina Libraria


Livorno, 28 gennaio 2020 - Domani, mercoledì 29 gennaio, alle ore 16.30, presso la Biblioteca Bottini dell’Olio in piazza del Luogo Pio, sarà presentato il libro "Il «turco» a Livorno. Incontri con l'Islam nella Toscana del Seicento" di Cesare Santus.

Introducono Lucia Frattarelli Fischer, l’assessore alla cultura del Comune di Livorno Simone Lenzi e Lucio Biasiori docente dell’Università di Padova.

Partecipano Andrea Addobbati ordinario di Storia Moderna dell’Università di Pisa, Renata Pepicelli docente di storia dei paesi dell’Islam nello stesso dipartimento dell’Università di Pisa e Barbara Bonciani assessore ai rapporti con l’Università del Comune di Livorno. Sarà presente l’autore Cesare Santus

La presentazione oltre che dal Comune di Livorno è promossa dall’Università di Pisa, Dipartimento di Civiltà e forme del sapere, e dall’associazione livornese “ Livorno delle Nazioni”.

Cesare Santus ha conseguito il dottorato in Storia moderna nel 2015 (Scuola Normale Superiore di Pisa – École Pratique des Hautes Études, Parigi). È autore di numerosi saggi sulla presenza degli orientali nell’Italia di età moderna e sulle comunità cristiane dell’Impero ottomano, tra cui Trasgressioni necessarie. Communicatio in sacris, coesistenza e conflitti tra le comunità cristiane orientali (Levante e Impero ottomano, XVII-XVIII secolo) (BEFAR, 2019).

Redazione Nove da Firenze