Il cantautore toscano Effenberg live mercoledì 27 marzo

Effenber

Al Volume Firenze, in piazza Santo Spirito 5/r a Firenze. Ingresso libero


Dopo l’esordio nel 2017 con l’ album Elefanti Per Cena, i concerti in giro per la penisola, tra cui si ricorda per singolarità il concerto nel carcere di San Giorgio, la sincronizzazione di due brani nel film Ricordi? di Valerio Mieli appena uscito e la realizzazione del brano Economia Circolare per Legambiente con la Gaudats Junk Bands, il cantautore toscano Effenberg torna con un nuovo lavoro intitolato Il Cielo Era Un Corpo Coperto.

Un disco completo e ambizioso, composto da dieci tracce dove Effenberg non ha paura di raccontarsi, di manifestare le sue fragilità e la sua visione del mondo. Il Cielo Era Un Corpo Coperto è un viaggio all’interno dell’animo umano. L’album si apre con Uccellino, un piccolo antipasto sonoro che introduce l’ascoltatore in uno strano mondo, riflessivo e onirico, ma a tratti profondamente reale.

Questo secondo lavoro del musicista toscano è caratterizzato, per quanto riguarda i contenuti, da una poetica esistenzialista che guarda alla vita, alla morte e ad una spiritualità laica, che sembra manifestarsi costantemente attraverso piccoli segni e sensazioni quotidiane.

Come sempre nei lavori di Effenberg, spicca una particolare attenzione ai rapporti umani, alle relazioni tra gli individui.

Redazione Nove da Firenze