Il 24 gennaio Elvis night alla Fondazione Tronci di Pistoia

Steven Tadros

Uno spettacolo in onore del re del rock’n’roll per dare inizio a un trittico dedicato alla musica del Mid South statunitense


Cosa sarebbe stata la musica se non ci fosse stato Elvis, l'unico e solo re del Rock and Roll? Come mai, a distanza di 65 anni dalla mitica incisione di That's all right Mama ancora in tutto il globo ci sono milioni e milioni di appassionati che amano la "meraviglia di Memphis"? A queste domande giovedì 24 gennaio risponderà Steven Tadros con il proprio spettacolo dedicato proprio ad Elvis Presley. Alla Fondazione Luigi Tronci (corso Gramsci 37, Pistoia) alle 21.30 musicisti straordinari come Gennaro Scarpato (batteria, percussioni) Leonardo Ricotti (chitarra), Niccolò Pizzicori (basso) affiancheranno Steven Tadros (voce, tastiere, chitarra) in una serata interamente incentrata su quel fatidico momento in cui l'aura della ribellione, ritmo, rock’n’roll, prese possesso della voce del carisma di un ragazzino timido del Mississipi emigrato nel Tennessee. L

L’associazione Culturidea ha fortemente voluto questo momento da dedicare al re del rock per dare formalmente inizio ad un trittico dedicato alla musica del Mid South statunitense. Nella serata si potranno ascoltare classici come Heartbreak hotel, Hound dog, Don't be cruel, All Shook up, Suspicious Minds, Suspicion, Can't help falling in love, Little Sister alternate a tutte quelle hit che il re del rock fece proprie in memorabili esibizioni live. 

Redazione Nove da Firenze