Rubrica — Editoria Toscana

I 10 anni dell’Associazione Lorenzo Guarnieri” narrati in un libro

Dieci anni di impegno sulla sicurezza stradale per salvare vite umane


Dieci anni di progetti, di fallimenti, di successi, di impegno sulla sicurezza stradale riassunti in libro che è la storia di una associazione ma anche la testimonianza di una battaglia di civiltà e di speranza nelle generazioni future.

Dieci. I 10 anni dell’Associazione Lorenzo Guarnieri arriva in libreria oggi perché il prossimo 10 dicembre l’Associazione Lorenzo Guarnieri compie dieci anni, in occasione di quello che sarebbe stato il 28° compleanno di Lorenzo, ucciso il 2 giugno del 2010, in quello che ora si chiama un “omicidio stradale”.

Dieci capitoli nei quali si raccontano, attraverso la voce dei tanti amici che l’Associazione ha incontrato in questi anni, i progetti nei quali è stata co-protagonista, suggeritrice o partecipe.

Nel libro si legge così, il percorso che ha portato nel 2016 all’introduzione del reato di omicidio stradale con la raccolta di più di 80.000 firme sul territorio nazionale.
Il progetto DAVID (Piano Strategico per la Sicurezza Stradale a Firenze) grazie anche al quale la mortalità a Firenze è passata da 25 nel 2010 a 7 nel 2019 con una riduzione del 72% (contro una riduzione del 32% in Toscana e del 23% in Italia), con una stima di 49 vite salvate e 245 feriti gravi evitati nei 10 anni (i dati sono stimati con la comparazione con la linea di tendenza della Toscana. Se Firenze non avesse fatto gli interventi suggeriti dal Piano DAVID sarebbe andata “come la Toscana”).

Ma anche lo stimolo per la realizzazione del progetto “Chirone” della Polizia di Stato per la gestione dei familiari delle vittime e il Progetto ANIA Cares per offrire un Pronto Soccorso Psicologico e che ad oggi ha fornito supporto a più di 1.000 familiari di vittime di violenza stradale in Italia.Infine, la continua attività di Educazione alla Sicurezza Stradale grazie alla quale più di 20.000 studenti hanno assistito agli interventi dell’Associazione nelle scuole e nelle società sportive di Firenze e non solo.

Attraverso la voce dei protagonisti, raccolta nelle interviste realizzate da Caterina Zita, prende forma il l’impegno dell’Associazione Lorenzo Guarnieri nel salvare vite umane, ma anche quel cammino verso un accresciuto senso civico che “porterà un giorno ognuno di noi a guidare con responsabilità, azzerando la mortalità sulle nostre strade”.

Il volume contiene anche i collegamenti per vedere le interviste, filmate dal regista Matteo Vicino, fra cui quelle al Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli, al Sindaco di Firenze Dario Nardella, al Senatore Matteo Renzi e al giornalista e scrittore Marino Bartoletti.

Il libro, edito dall’Associazione grazie anche all’aiuto di Giunti può essere acquistato al prezzo di 25€ presso le librerie Giunti al Punto di Firenze e online, oppure su www.Amazon.it e sul sito dell’Associazione.

Redazione Nove da Firenze