Grande musica allo Stadio Franchi, apre Vasco Rossi: tutte le informazioni utili

Cinque gli eventi in programma: il 23 giugno Tiziano Ferro e il 4 e 5 luglio Jovanotti


Controlli, parcheggi scambiatori, potenziamento di treni, bus navette e tram questo ed altro nel piano integrato messo a punto per i cinque grandi concerti in programma allo stadio Franchi nelle prossime settimane.
Si parte venerdì 12 e sabato 13 giugno con il Live Kom ‘015 di Vasco Rossi, che dopo il debutto di Bari approda allo Stadio Franchi per un altro doppio concerto.

Gli eventi sono stati presentati allo Stadio Franchi alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, di Massimo Gramigni e Claudio Bertini per Prg e del presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi.
“Per questi eventi sono previste a Firenze 140mila persone – ha detto Vannucci – una vera e propria città che si trasferirà a Campo di Marte in occasione dei concerti. Invito tutti ad arrivare allo stadio con mezzi alternativi all’auto per creare minori disagi possibili alla città. Per questo – ha spiegato Vannucci - abbiamo messo a punto un piano integrato che prevede una valorizzazione del trasporto su ferro, attraverso un potenziamento dei treni regionali. La stazione di Rovezzano assumerà un peso specifico rilevantissimo facendo da collegamento tra il parcheggio scambiatore di via della Chimera e la stazione di Campo di Marte, a due passi dallo stadio. Lo schema è: si esce a Firenze sud con la macchina, si parcheggia e si prende il treno a Rovezzano. Gli altri parcheggi scambiatori saranno collegati attraverso un sistema di navette per unire i diversi punti della città metropolitana con Campo di Marte. Anche la tramvia, in servizio fino alle 2.30, sarà un’altra ottima alternativa per chi vorrà raggiungere lo stadio e godersi una serata di musica e spettacolo senza creare eccessivi disagi alla zona che ospita gli eventi. Per l’occasione è previsto il prolungamento del servizio da Scandicci alla Stazione e viceversa. Sarà anche possibile trasportare la bici sul tram. Gli autobus saranno potenziati con navette aggiuntive da Stazione, Careggi, Galluzzo, Campi Bisenzio, Novoli e Bagno a Ripoli. Il Comune di Firenze – ha concluso Vannucci – ha previsto l’assistenza del personale della Protezione civile e della polizia municipale, che affiancherà le forze dell’ordine per garantire il corretto svolgimento degli eventi”.

Per la data di venerdì 12 giugno sono rimasti soltanto biglietti del settore Curva Fiesole non numerata al prezzo di 45 euro. Per il concerto di sabato 13 giugno sono disponibili biglietti di Tribuna Coperta e Parterre di Tribuna Laterale (50 euro), Maratona e Parterre di Maratona (50 euro), Prato (55 euro), Curva Fiesole non numerata (45 euro). I prezzi si intendono al netto del diritto di prevendita.
I biglietti si possono acquistare attraverso i circuiti di prevendita Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055 210804) e TicketOne www.boxofficetoscana.it (tel. 892 101).
Biglietti in vendita anche i giorni dei concerti, dalle ore 10, presso le casse del Mandela Forum (piazza Enrico Berlinguer) e al Centro di Coordinamento Viola Club (viale Manfredo Fanti 69/71- in prossimità della Curva Fiesole).

Chi fosse disposto a tentare la fortuna, questi biglietti potrebbe addirittura vincerli.
Come? Partecipando a Music Puzzle, il concorso/gioco di Lady Radio e di RDF 102.7 in collaborazione con BitConcerti e Aperion che mette in palio 8 biglietti di ‘Prato Gold’ (4 coppie per 4 diversi vincitori) per il concerto di Vasco Rossi sabato 13 giugno allo Stadio Artemio Franchi.

Partecipare è semplice! Basta tentare la fortuna seguendo questi semplici passaggi: fino a venerdi 12 giugno, su www.ladyradio.it www.rdf.it www.bitconcerti.it facebook.com/bitconcertifanpage twitter.com/bitconcerti tra le notizie di Vasco, saranno pubblicate 5 diverse immagini che compongono il “Music Puzzle”: le immagini, una diversa in ciascuno dei siti sopra riportati, conterranno ognuna la parte di una frase misteriosa. Una volta individuate le 5 parti, sarà necessario unirle e formare la frase di senso compiuto scelta da LadyRadio e RDF 102.7

Venerdi 12 giugno, tra le ore 10:00 e le 13:00 coloro che avranno per le mani la frase corretta dovranno ascoltare Lady Radio o RDF 102.7: a sorpresa su ciascuna delle due radio, infatti, saranno invitati a chiamare in diretta (allo 055 572637 per Lady Radio o allo 055 580707 per RDF 102.7) per leggere la frase completa ed aggiudicarsi 2 dei biglietti in palio.

- INFORMAZIONI UTILI - 

DIVERSAMENTE ABILI – I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l'evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o telefonicamente allo 055210804 (pagando con carta di credito).
Per accedere ad una sistemazione consona, si sconsiglia caldamente l'acquisto di un biglietto generico. La collocazione dei portatori handicap non deambulanti avverrà nei posti di Parterre di Maratona con posti numerati (come riportato sui biglietti specifici), oppure sulle pedane situate nel Prato (solo se indicato sul biglietto specifico acquistato). I portatori handicap deambulanti potranno trovare la loro collocazione nelle pedane situate sul Prato (come indicato sul biglietto specifico). Sui biglietti sono specificati i numeri dei varchi riservati.
Tre le aree di parcheggio riservate: una in viale Paoli tra il Mandela Forum e lo stadio, due in viale Manfredo Fanti (tra viale Pasquale Paoli e via Campo D’Arrigo, e tra via Mameli e via Duprè).

CAMBIO PRENOTAZIONI INTERNET – Tre le biglietterie riservate a chi ha acquistato via internet. Importante: ogni settore ha una biglietteria dedicata. Prima di dirigersi alle casse consigliamo di controllare le indicazioni riportate sulla mail di conferma dei biglietti.
Presso la biglietteria A del Mandela Forum (piazza Enrico Berlinguer) dalle ore 10 è in funzione il ritiro acquisti Ticket One per i posti di Maratona e Parterre di Maratona.
Presso la biglietteria B al Centro di Coordinamento Viola Club (viale Manfredo Fanti 69/71- in prossimità della Curva Fiesole)dalle ore 09 si ritirano i biglietti online Ticketone per i posti di Prato e Curva Fiesole.
Presso la biglietteria C allo Stadio Ridolfi (attiguo allo Stadio Comunale - angolo viale Pasquale Paoli / viale Manfredo Fanti) dalle ore 12.00 il ritiro degli acquisti Ticket One per i posti di Tribuna Coperta, Tribune Laterali e Parterre di Tribuna.

AREA CONCERTO - PALCO E ORARI – L’area intorno allo stadio è transennata, l’accesso è consentito solo a chi è in possesso del biglietto. Il palco è allestito in Curva Ferrovia. L’inizio dei concerti di Vasco Rossi è previsto per le 21.15.

INGRESSO ALLO STADIO – Sono previste nove porte di accesso allo stadio a seconda del biglietto e del relativo settore. E’ quindi importante controllare il codice del proprio tagliando prima di dirigersi ai varchi d’ingresso.
I titolari dei biglietti PRATO GOLD possono entrare dalle ore 15 dall’INGRESSO 3 (viale Nervi angolo viale Paoli).
I titolari dei biglietti POSTO UNICO CURVA FIESOLE accedono dalle ore 15 dall’INGRESSO 7 (viale Nervi angolo viale Paoli).
I titolari dei biglietti PRATO accedono dalle ore 15 dall’INGRESSO 8 (viale Nervi angolo viale Paoli).
Due gli ingressi riservati ai titolari di BIGLIETTI MARATONA e PARTERRE MARATONA, entrambi in viale Nervi: dall’INGRESSO 4 si accede con i biglietti MARATONA MAD - MAE - MAF e PARTERRE MARATONA PM4 - PM5 - PM6 - PMC4 - PMC5.
Dall’INGRESSO 5 si accede con i biglietti MARATONA MAC - MAB - MAA – MAL e PARTERRE MARATONA PM1 - PM2 - PM3 – PMC2 – PNC3. Apertura ore 17.
I titolari di BIGLIETTI TRIBUNA COPERTA TVA – TOA – PLA, PARTERRE TRIBUNA PT1 – PT2 – PT3 – PT4 e TRIBUNE LATERALI TLA – TEA accedono dalle ore 17 dall’INGRESSO 9 (viale Manfredo Fanti).
I titolari di BIGLIETTI TRIBUNA COPERTA TVB –- TOB – PLB e PARTERRE TRIBUNA PT5 – PT6 – PT7 – PT8 accedono dalle ore 17 dall’INGRESSO 2 (viale Manfredo Fanti).
Alla TRIBUNA AUTORITA’ si accede dall’INGRESSO 1 (viale Manfredo Fanti), dalle ore 17.

BENVENUTO E SOLIDARIETA’ – In occasione dei concerti saranno presenti, nella zona esterna agli ingressi, iniziative solidali curate dalle sezioni locali di A.I.M.A, A.V.I.S, L.I.L.T, Matrix, Movimento Shalom, Senza Spreco, Il Cuore si Scioglie, Tommasino Bacciotti, Trisomia 21.

TRENI STRAORDINARI – Il treno è in assoluto il miglior mezzo per andare ai concerti di Vasco Rossi. Lo Stadio Comunale Artemio Franchi dista infatti 300 metri dalla stazione Firenze Campo di Marte, ben servita durante il giorno da treni regionali e nazionali.
In collaborazione con Trenitalia sono stati predisposti treni straordinari al termine degli spettacoli. Nei giorni dei concerti, inoltre, tutti i treni in percorrenza dalle 8 alle 20 fermeranno alla Stazione di Rovezzano (adiacente al parcheggio di via della Chimera, consigliato per chi viene in auto) e potranno essere utilizzati come treno navetta (frequenza ogni 25 minuti circa).
Di seguito gli orari di partenza dei treni straordinari previsti al termine dei concerti dalla Stazione FS di Campo di Marte.
Alle ore 00,20 direzione Stazione Santa Maria Novella (navetta).
Alle ore 00,40 direzione Arezzo.
Alle ore 00,38 direzione Siena.
Alle ore 00,45 direzione Empoli/Pisa/Livorno 1.
Alle ore 00,55 direzione Empoli/Pisa/Livorno 2.
Alle ore 00,50 direzione Prato/Pistoia.

Eventuali variazioni di orario saranno comunicate tempestivamente sul sito ufficiale www.bitconcerti.it (cerca la data/concerto di riferimento e clicca la pagina “mobilità”) e sui canali social. Ricordiamo che è necessario munirsi anticipatamente di regolare biglietto ferroviario, anche presso le biglietterie automatiche in stazione. Per l’assistenza in stazione a diversamente abili e persone con ridotta mobilità si può contattare il numero telefonico 199303060 (tutti i giorni ore 6.45-21.30).

BUS E NAVETTE – Per raggiungere lo stadio si possono utilizzare le linee Ataf 6 e 17 (transitano da piazza Stazione) e 20 (transita da piazza S. Marco). Il biglietto corsa semplice costa 1,20 euro se si acquista presso bar e tabacchi, 1,50 euro via sms, inviando un messaggio con scritto “Ataf” al numero 4880105.
Due le linee di bus-navetta in servizio al termine dei concerti. Da via dei Sette Santi (in prossimità dell’incrocio con viale dei Mille) partenza del bus di collegamento con piazza S. Marco e la stazione S. Maria Novella.
Da viale Calatafimi (in prossimità dell’incrocio con viale Manfredo Fanti) partenza del bus navetta diretto a Bagno a Ripoli (con fermate a Gavinana, viale Europa, Grassina, Antella). Quest’ultimo è stato pensato appositamente per coprire un’area della città non servita dalla ferrovia.
Le navette sono in funzione da 15 minuti prima della fine dei concerti (prevista per le ore 23,50 circa) fino a 60 minuti dopo il termine.
Da piazza Stazione partono inoltre navette per: Galluzzo-Tavarnelle (capolinea linea 37), Rifredi-Careggi (capolinea linee 2-28), Campi Bisenzio (capolinea linea 30 in via Alamanni) e Novoli (dalla fermata Stazione Scalette).

TRAMVIA – Resterà in funzione fino alle 2 di notte la Tramvia che collega la stazione FS di S. Maria Novella a Scandicci. Una soluzione utile ai mezzi privati in arrivo dalla superstrada Firenze-Pisa-Livorno e dall’Autostrada A1 (Uscita Firenze Scandicci). Alla fermata Villa Costanza (in prossimità del capolinea, a Scandicci) è disponibile un ampio parcheggio gratuito. Inoltre lungo il percorso della Tramvia sono in funzione le seguenti aree di sosta: fermata De André (via Sassetti, da evitare mercoledì mattina per la concomitanza con la pulizia stradale, gratuito), fermata Resistenza (in prossimità del Centro Rogers a Scandicci), fermata Nenni-Torregalli (nei pressi del centro commerciale Coop Ponte a Greve)
TRAMVIA + BICI - Inoltre sarà possibile portare in Tram la propria bici fino alla Stazione S.M. Novella, per poi raggiungere lo Stadio e viceversa.

VIABILITA’ E PARCHEGGI AUTO – Lo Stadio Artemio Franchi si trova in una zona della città senza parcheggi di pertinenza e chiusa dalla ferrovia che determina alcuni “colli di bottiglia” (sottopasso del Gignoro, piazza Pier Luigi Alberti, Ponte al Pino, Cavalcavia delle Cure) che rendono la viabilità difficoltosa, soprattutto in occasione di un grande evento. Per raggiungere lo stadio il consiglio è di servirsi dei mezzi pubblici, in primis il treno – l’invito ad utilizzare il treno compare, per la prima volta in Italia, su tutti i biglietti – visto che la Stazione FS Firenze Campo di Marte dista poche centinaia di metri dallo stadio.
Il parcheggio dedicato ai concerti è quello in via della Chimera davanti alla Stazione FS di Rovezzano: il parcheggio – costo 2 euro per tutta la giornata - si trova vicino all’uscita autostradale Firenze Sud ed è accessibile solo procedendo da via Vitelli, può contenere oltre 400 posti auto. La Stazione FS Firenze Rovezzano è ben collegata con la Stazione FS Campo di Marte e treni speciali sono previsti alla fine dei concerti.
I parcheggi auto più vicini allo stadio sono quelli di Piazza Alberti, Piazza Beccaria, piazza Ghiberti. Da qui è possibile raggiungere a piedi lo stadio nel giro di un quarto d’ora, massimo venti minuti. Dagli altri parcheggi (Parterre, Fortezza da Basso, Stazione SMN, Porta al Prato) si può raggiungere lo stadio combinando lo spostamento con i mezzi pubblici.
I possessori del Telepass di Società Autostrade possono accedere alle aree di Firenze Parcheggi da una porta dedicata: il costo è addebito direttamente sul conto Telepass e non c’è bisogno di ritirare il biglietto all’ingresso.
CAR2GO – Chi utilizza il servizio di car-sharing Car2Go può parcheggiare gratuitamente presso lo Stadio Ridolfi (a pochi metri dallo Stadio Franchi) fino ad esaurimento posti.

BICI – Andare in bici i concerti di Vasco Rossi è un’ottima idea. Il posteggio – gratuito – è in via Pasquale Paoli, tra lo stadio e il Mandela Forum (lato campi sportivi).

MOTO – Moto e motorini possono raggiungere l’area concerto solo da piazza Leon Battista Alberti. Il posteggio – gratuito - è adiacente alla piscina Costoli, con ingresso da viale Manfredo Fanti.

PRONTO SOCCORSO – L’assistenza sanitaria è presente in ogni settore dello stadio e con due punti esterni in viale Nervi e viale Manfredo Fanti (in prossimità della Curva Fiesole).

PUNTO INFORMAZIONI – Sono attivi due punti informazioni all’esterno dello Stadio, entrambi nella zona Curva Ferrovia: all’incrocio tra viale Manfredo Fanti e viale Pasquale Paoli; all’incrocio tra viale Nervi e viale Pasquale Paoli.

INFO IN TEMPO REALE - Nei giorni dei concerti, durante l’intero arco della giornata, un social team coordinato da Aperion.it, terrà informato il pubblico su tutto quello che c’è da sapere e che succede in città. Grazie al collegamento con la Sala Gos interna allo Stadio, dove saranno presenti i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, il team aggiornerà in tempo reale su viabilità, parcheggi e notizie di servizio fin dalla prima mattinata. Gli aggiornamenti saranno disponibili su RDF 102.7, Lady Radio 102.1, sul sito ufficiale bitconcerti.it e sui canali social BitconcertiFanpage, @bitconcerti‎. Si può utilizzare l’hashtag #vascoafirenze15 per condividere immagini, commenti e info.


INFORMAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE E LA SOSTA 

 In occasione dell’evento è stata predisposta una serie di provvedimenti di circolazione come i divieti di sosta in piazza Berlinguer, già in vigore mentre domani, giovedì 11 giugno dalle 8, scatterà la chiusura di viale Nervi.

La maggior parte dei provvedimenti scatteranno venerdì, giorno del primo concerto. Si inizia alle 7 con i divieti di sosta e transito in viale Paoli (compresi i controviali), viale Fanti (su parte dell’area del controviale lato Mandela Forum compresa tra viale Fanti lato viale Cialdini, il retro della sede della Misericordia e la delimitazione della piscina Costoli) e la chiusura di piazza Berlinguer. Questi provvedimenti saranno in vigore fino alle 14 di domenica 14 giugno con deroga per ciclomotori e motocicli diretti ai parcheggi loro riservati.
A partire dalle 7 di venerdì 12 giugno saranno istituiti anche i divieti di sosta in tratti di via Duprè, via Mameli e via Carnesecchi (deroga per i residenti). E ancora divieti di sosta in viale Fanti (compresi controviali e area di mercato con deroga per i veicoli degli operatori mentre sul lato abitazioni sarà istituito un parcheggio straordinario per i mezzi a servizio di portatori di handicap), via San Gervasio (tratto via Mameli-via Carnesecchi parte centrale della carreggiata con istituzione di parcheggio straordinario a ciclomotori e motocicli) e via Carnesecchi (tra San Gervasio e via Saffi, deroga per i ciclomotori e motocicli). Questi provvedimenti saranno in vigore fino alle 24 del 13 giugno.

Scatterà invece alle 8 di venerdì 12 per terminare sempre alle 24 di sabato 13 giugno il divieto di sosta in viale Fanti nel tratto tra largo Gennarelli e viale Paoli (esclusi) con deroga per i mezzi a servizio dei portatori di handicap. Divieto di sosta anche in via Mannelli (tra via Lapini e il numero civico 55) per individuazione di un’area per la sosta taxi e in via dei Sette Santi (tra via Duprè e viale dei Mille, lato numeri civici dispari) dove potranno sostare i mezzi Ataf (fino alle 6 di domenica 14 giugno). Un’ora dopo, quindi alle 9, entreranno in vigore ulteriori provvedimenti, ovvero: divieto di transito in viale Fanti (da viale dei Mille a via Volturno), via Duprè (tra viale Fanti e via Frusa), via Mameli (tra viale Fanti e via Frusa), via Carnesecchi (tratto viale Fanti-via San Gervasio): queste tre strade diventano senza uscita su viale dei Mille ed è prevista una deroga per i residenti. Dalla stessa ora scatterà la chiusura di via Volturno (deroga per i soli mezzi in sosta con obbligo di svolta a sinistra in direzione di viale Calatafimi) mentre in viale Calatafimi saranno istituiti divieti di sosta (con deroga per i bus impegnati nel trasporto pubblico da e per lo stadio che potranno parcheggiare a centro strada) e un senso unico con direzione viale Fanti-via Centostelle. Da mezzogiorno di venerdì si aggiungeranno il divieto di sosta in largo Gennerelli (area di sosta centrale delimitata dai cordoli) e il divieto di transito in viale Fanti (tra largo Gennarelli e viale dei Mille) con deroga per i mezzi di soccorso, veicoli dei portatori di handicap diretti ai parcheggi riservati, residenti fino a via Frusa e possessori di passi carrabili. Questi provvedimenti saranno in vigore fino alle 24 di domenica 13 giugno. Dalle 14 alle 24 sarà la volta del divieto di transito in viale dei Mille (tratto via Marconi-via Frusa) deroga per i mezzi di soccorso, veicoli dei portatori di handicap diretti ai parcheggi riservati, residenti fino a via Frusa e possessori di passi carrabili. Inoltre sarà revocata la corsia preferenziale in via Sette Santi (da via Duprè a viale dei Mille, lato numeri civici pari) e in via Pacinotti (tra Ponte al Pino e viale dei Mille, lato numeri civici pari). Replica il giorno successivo, sabato 13 giugno. Dalle 15 scatteranno ulteriori provvedimenti in zona Rovezzano, ovvero: senso unico in via della Chimera e divieto di transito all’incrocio tra via Corilla e via Rocca Tedalda per i mezzi superiori ai 35 quintali e di larghezza superiore ai 2,30 metri (fino alle 24 di sabato 13 giugno). Infine sono previsti provvedimenti anche per il dopo concerto: da 15 minuti prima della fine scatteranno il divieto di accesso in via degli Artisti (corsia preferenziale dei mezzi pubblici nei tratti da via Masaccio a piazza Vasari e da piazza Vasari a via del Pratellino con transito solo verso via Masaccio) e il divieto di transito in via Mannelli alla confluenza con piazza Vasari (sulla direttrice Ponte al Pino con obbligo di svolta a sinistra in via Andrea del Castagno).

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, Ataf su indicazione del Comune ha predisposto un servizio aggiuntivo che sarà ripetuto anche per i concerti di Tiziano Ferro (23 giugno) e Jovanotti (sabato 4 e domenica 5 luglio). Saranno attivate sei navette: la prima di collegamento tra la Stazione di Santa Maria Novella e lo stadio passando per piazza San Marco. Le altre sono invece di adduzione alla stazione di Santa Maria Novella: ovvero navetta Careggi che collegherà la stazione di Santa Maria Novella con Statuto, piazza Dalmazia, viale Morgagni e la stazione di Rifredi (su itinerario linea 14); navetta Galluzzo-Tavarnuzze su itinerario stazione Santa Maria Novella-Oltrarno-Due Strade-Galluzzo-Tavarnuzze (su itinerario linea 37); navetta Campi Bisenzio che collegherà dalla stazione di Santa Maria Novella con piazza Puccini, via Pratese, Campi Bisenzio (su itinerario linea 30); navetta Novoli che unirà la stazione con piazza San Iacopino e la zona di Novoli (su itinerario 22). Infine la navetta Bagno a Ripoli che collegherà lo stadio a Gavinana, viale Europa, Antella e Grassina (itinerario linee 31/32 con partenza da viale Calatafimi). Il servizio sarà effettuato dalle 15 per la navetta Stazione-Stadio e dalle 18 per tutte le altre.

Dopo il secondo concerto di Jovanotti prenderanno poi il via i lavori di rifacimento del manto erboso dello Stadio Franchi.
“Dopo l’ultimo dei cinque concerti in programma – ha spiegato Vannucci – saluteremo il manto erboso del Franchi, il decano dei manti erbosi della serie A perché prenderanno il via i lavori per realizzare il nuovo manto. Il campo attuale è stato inaugurato per Italia 90 ed è stato mantenuto fino ad oggi ad altissimo livello grazie alle straordinarie cure delle squadre tecniche del Comune. Era giunto il momento di rinnovarlo, anche visti i cinque concerti in programma quest’estate, in modo da garantire alla Fiorentina la possibilità di giocare la prossima stagione su un campo all’altezza della situazione. I lavori – ha annunciato l’assessore - si concluderanno in tempo per il grande appuntamento dell’estate Viola del 2 agosto contro il Barcellona”. 

Redazione Nove da Firenze