Rubrica — LifeStyle

Gli eventi speciali di Pitti Immagine Uomo

Grand opening all'Hotel Baglioni domani sera. Martedì al Giardino di Palazzo Frescobaldi il primo Pijiama Garden Party. Save the Duck, mercoledì sera alla spiaggia della Società Canottieri Firenze, presenterà una maxi installazione di cui si parlerà molto: The Giant Duck. A Palazzo Corsini evento del gruppo cinese By Creations DJ Set di Pau dei Negrita.


Pitti Immagine Uomo è la manifestazione internazionale di riferimento per il menswear e il lifestyle contemporaneo, un mondo in continua evoluzione, pronto ad anticipare e rappresentare i più nuovi movimenti della moda attraverso una ricchissima gamma di progetti. Sono tanti gli eventi speciali di Pitti Immagine e gli ospiti d'onore di questa edizione, anche all'esterno della Fortezza da Basso.

Il primo appuntamento a Firenze è l’11 giugno alle ore 18:00 presso la Dogana dove si terrà il fashion event per la presentazione delle collezioni dei dieci migliori menswear designer di Istituto Marangoni. In questa occasione sarà eletto il best menswear designer del 2018. Non una semplice sfilata, ma una coinvolgente performance che mostrerà in chiave inedita il lavoro dei giovani designer. Under The Light, è il concept completamente nuovo che esplora il tema della contaminazione tra moda e arte. E' inoltre prevista la partecipazione del designer Armando Costa, alumnus di Istituto Marangoni che introdurrà “Maneki neko”, la collezione Spring/Summer 2019 realizzata in collaborazione con 8IGB. Durante l’evento sarà poi svelata in anteprima un’inedita collezione di felpe create in partnership con Luisaviaroma, vendute in tiratura limitata solo su luisaviaroma.com.

ll B-Roof, ristorante panoramico di uno dei palazzi simbolo della città di Firenze, fa un tuffo nel passato per catapultarsi nel futuro. Nella serata di lunedì 11 giugno, a partire dalle ore 19:30, aprirà le sue porte per dare il via alla nuova stagione estiva con una serata che promette di diventare un evento di riferimento della città: The Grand Opening – Black & White Party. Un tema che ricorda gli evergreen di una moda senza tempo, accostati al tocco innovativo dei giovani talenti del panorama fiorentino, grazie alla collaborazione con Libera Accademia delle Belle Arti. Al Grand Hotel Baglioni, da sempre sede espositiva di grandi marchi e di eventi in concomitanza con Pitti Immagine Uomo, lo sguardo accattivante verso il futuro decreta – per questa serata – un saluto temporaneo alla passerella, per lasciare spazio alla creatività di un regista che porterà in scena quadri in movimento dove l’abito sarà il protagonista assoluto. La moda delle nuove generazioni, un itinerario culinario tra le isole che verranno allestite sulle terrazze, una raffinata selezione musicale e una vista spettacolare sullo skyline fiorentino sono gli ingredienti che faranno di questa serata la Fashion Night dell’anno. Per info e prenotazioni rivolgersi a: info@b-roof.it | +39 055 2358 8964

Vera Road organizza martedì 12 giugno, nel Giardino di Palazzo Frescobaldi, il primo Pijiama Garden Party di Firenze. Durante l'evento, inserito nel calendario di Pitti Immagine Uomo 94, verrà presentata la collezione Spring/Summer 2019 del marchio fiorentino.

FILA sceglie la location di SOTF per presentare la nuova Chunky Sneaker tendenza assoluta degli ultimi anni, con un evento che avrà luogo il 12 giugno in Via Tornabuoni. Cocktail e dj set by Double S. 

Costumi, caftani e tuniche in tessuti naturali, con tinte ottenute da piante e fiori, per una moda davvero sostenibile. Il mare arriva a Firenze con l’evento “Protezione 18”: la presentazione delle collezioni beachwear che strizzano l’occhio all’ambiente, a cura degli allievi del secondo anno dell’indirizzo di Fashion della Laba di Firenze. Outfits perfetti per un aperitivo al tramonto, elegante e sofisticato, si mostreranno al pubblico martedì 12 giugno, negli spazi dell’Atelier Via Maggio (via Maggio 78r, Firenze). I temi di ispirazione spaziano dal Rinascimento alle Mille e una Notte, dal Boho-chic alle isole del Mediterraneo. Un appuntamento divertente e originale, che si inserisce nel fitto calendario di appuntamenti che animeranno la città in occasione della fiera Pitti Immagine Uomo. Il progetto “Protezione 18 – Il Mare Indosso” nasce all’interno della didattica Laba, che nel secondo anno dell’indirizzo di Fashion prevede lo sviluppo di una collezione in collaborazione con un’azienda del settore. Quest’anno il partner prescelto è stato, appunto, l’Atelier Via Maggio. Gli allievi hanno lavorato alla creazione di collezioni che coniugano il concetto di “fatto su misura” e personalizzato in atelier con la massima attenzione all’ambiente, per una moda rispettosa della natura. Gli abiti sono realizzati con tessuti naturali (cotone, lino, seta, organza) e tutte le applicazioni e le finiture sono rigorosamente “green”. Durante il percorso, i ragazzi hanno poi partecipato ad un workshop sulle tinture naturali per comprendere meglio come usare piante e fiori per ottenere diverse sfumature di colore. Ogni capo è unico, ulteriormente personalizzabile in atelier. Gli abiti sono stati sviluppati dai ragazzi passo dopo passo: dal cartamodello al capo finale, fino al design degli accessori che completano gli outfits. L'intero progetto è stato seguito dalla professoressa Veronica Roberti, docente della Laba.

In occasione di Pitti Uomo, uno dei più importanti reatailer cinesi, By Creations Made in Italy, organizza a Palazzo Corsini l'evento-sfilata Beyond Italian Bauty, per far conoscere ad alcuni degli shopping mall più prestigiosi della Cina, ai responsabili delle principali piattaforme online e a qualificati opinion leader cinesi, i valori del Made in Italy. Appartenente al gruppo internazionale Hengdian Group, By Creations Made in Italy è nato nel 2012 con l'obiettivo di educare i consumatori Cinesi ai principi del bel vestire italiano. Così, la creatività ed il talento dell'artigianalità italiana saranno al centro dell'appuntamento fiorentino, attraverso la sfilata durante la quale saranno presentate le capsule FW18 che LARDINI, MORESCHI, SANTONI hanno realizzato in esclusiva per By Creations. La serata sarà, inoltre, caratterizzata da uno spazio espositivo con un'area riservata ai tessuti delle aziende Cerruti, Tallia Delfino e Canclini , oltre a delle postazioni dove sarà possibile conoscere tecniche artigianali dal vivo supportate da molteplici schermi LED, sui quali poter apprezzare la creatività dei contenuti video realizzati da By Creations. Qualificati prodotti di enogastronomia italiana, a marchio By Creations, saranno serviti al termine della sfilata.

Save the Duck presenta uno degli eventi più esclusivi di Pitti. Mercoledì 13 giugno presso la spiaggia sull’Arno della Canottieri Firenze si celebreranno i successi e le novità del brand italiano. L’evento sarà reso speciale da un’installazione di cui si sveleranno i dettagli solo il giorno dell’evento: The Giant Duck, senza dubbio una delle sorprese più clamorose di questa edizione della fiera fiorentina. Il party sarà anche un’occasione per incontrare Cristopher Bevans, designer della nuova capsule collection Dyne per Save the Duck. Sunset DJ Set a cura di PAU dei Negrita.

Il 14 giugno alle ore 12.00 presso la sede di Istituto Marangoni Firenze • The School of Fashion & Art (in Via de' Tornabuoni, 17) sarà la volta dell’incontro con Sara Sozzani Maino, a chiusura del progetto New Challenges frutto dalla collaborazione tra Istituto Marangoni e Vogue Talents. Il contest - presentato in occasione della scorsa edizione di Milano Moda Donna, è nato per promuovere e supportare i giovani talenti. Uno scouting che premia i più promettenti con 50 borse di studio del valore di 5.000 euro fino ad un massimo pari al 50% della retta scolastica (primo anno), valide per uno dei corsi triennali nelle sedi di Milano e Firenze per l’anno accademico 2018/19. Alla Talk del 14 giugno, presenzierà anche Ermanno Scervino, Brand Ambassador della Scuola di Firenze, con la presentazione del progetto Scervino – Fondazione Zeffirelli, per il quale gli studenti di Istituto Marangoni hanno interpretato 12 outfit della famosa pièce la Bisbetica Domata, riletti in chiave contemporanea. L’obiettivo è stato quello di coinvolgere i ragazzi in un progetto che unisce l’approccio creativo alla manualità artigianale. E Firenze centro di cultura e tradizione, ben si sposa con questo approccio, avendo dato i natali ad alcuni dei maggiori maestri dell’alta moda italiana e che ancora oggi continua ad essere fonte d’ispirazione per creare sempre nuove sinergie tra territorio e scuola. (Evento su invito).

Infine Cocktail Party di Montblanc il 14 giugno alla Limonaia di Palazzo Corsini a Firenze.

Redazione Nove da Firenze