Rubrica — LifeStyle

Gli esclusivi chiodi in pelle di Claudia Cennamo

Il brand CocoCloude nasce grazie alla passione e all’esperienza dell'imprenditrice toscana che lancia un progetto creativo, che rappresenta l’essenza del design e della manifattura Made in Italy. Infatti i chiodi in pelle del brand vengono prodotti esclusivamente in laboratori artigianali e i tagli identificativi delle giacche costituiscono uno dei codici di riconoscibilità del brand


Il brand CocoCloude nasce grazie alla passione e all’esperienza di Claudia Cennamo, imprenditrice cresciuta professionalmente all’interno di CelynBe, brand di successo fondato dal padre Sabatino Cennamo e dalla seconda moglie Elisabetta Franchi. Il progetto creativo CocoCloude, rappresenta l’essenza del design e della manifattura Made in Italy: infatti i chiodi in pelle del brand vengono prodotti esclusivamente in laboratori artigianali italiani e i tagli identificativi delle giacche costituiscono uno dei codici di riconoscibilità del brand. I pellami utilizzati provengono dalle più storiche concerie toscane e sono poi trattati in base all’estetica del capo. Ne sono un esempio le stupende laminature dalle diverse varianti colore. Ogni chiodo di CocoCloude racconta una storia differente. Non solo nello stile e nei colori, ma anche della personalità di chi lo indossa. I ricami, i dettagli, le keywords, i diversi patch da cui sono composti, fanno di ogni capo un capo esclusivo. Le giacche CocoCloude rappresentano un connubio inedito tra artigianalità italiana e fashion design innovativo. Uno stile unico che sta sancendo il successo del brand in tutto il mondo, imponendolo nelle scelte dei più popolari trend setter. I chiodi di CocoCloude sono presenti in selezionati top store internazionali e a settembre saranno esposti a Parigi presso Le Bon Marché con un allestimento speciale dedicato al mondo punk.

Redazione Nove da Firenze