Rubrica — Empoli Calcio

Frosinone vs Empoli 3- 3 Gara avvincente, giusto il risultato ma per il campionato c'è ancora da lavorare.

facebook

Andreazzoli propone il rombo con Zajc dietro alle due punte, e si rivede Antonelli a sinistra in difesa, mentre Longo propone un assetto leggermente più offensivo rispetto al 5-3-2 di inizio anno, inserendo contemporaneamente Ciano e Campbell a dare manforte a Ciofani.


Il Frosinone passa presto in vantaggio, complice Silvestre che, in completa solitudine al centro dell'area piccola anticipa Provedel su un cross di Zampano tanto da favorire la più classica delle autoreti. L'Empoli , nonostante l'autorete, controlla la gara ma fatica a sfondare, anche se la sua pressione lenta e costante porta al gol di Zajc (servito da un lucidissimo assist di Antonelli), preceduto dal colpo di tacco di La Gumina, respinto da Sportiello in uscita bassa. L'Empoli, dopo il pari, si mostra veramente in partita con Silvestre che sfiora il riscatto colpendo la traversa sugli sviluppi di un corner, e poi con Capezzi che va vicinissimo al raddoppio con un bel destro dal limite.

In avvio di ripresa è sempre l'Empoli a proporsi in avanti con Caputo che, ignorando la Gumina solo in area, forza un suo diagonale deviato in angolo da Sportiello. Se ne incarica Zajc e questa volta Silvestre riesce davvero a trovare la via della rete, nel senso che trova quella giusta, grazie soprattutto ad un rimpallo con Maiello. L'Empoli, forte del vantaggio, continua nel condurre una gara propositiva fino al contatto Capezzi-Ciano in area di rigore che l'arbitro Orsato non aveva ravvisato mentre i due assistenti lo invitano all' on field review tanto che decide di assegnare il calcio di rigore al Frosinone che capitan Ciofani realizza incrociando dei destro tanto da mettere fuori causa Provedel.

Il Frosinone ritrova fiducia e voglia di osare, di provare almeno a vincerla questa gara. Campbell parte in solitaria scappando sulla sinistra fino a trovare Ciofani che, di mancino, mette a segno sul primo palo. a questo punto Longo fa uscire Campbell per far subentrare Vloet mentre Andreazzoli effettua due cambi: Bennacer e Ucan per capezzi e Zajc.

Ucan entra subito in gara calciando in maniera perfetta una punizione dal limite, un vero e proprio destro a giro che da l'illusione del gol. Il Frosinone sembra perdere un pò di lucidità tanto che Ciofani e Ciano non impensieriscono più di tanto Provedel con le loro ripartenze anzi Ciano, su pressione di Antonelli, regala a la Gumina la possibilità di portare l'Empoli su l 3-3 che effettua un buon dribbling su Ariaudo ma che Sportiello riesce a bloccare. Al 34' l'Empoli batte un angolo dalla sinistra che la difesa ciociara riesce a mettere fuori ma, nonostante questo , Ucan ben appostato dai 16 metri, fa partire un destro al volo stilisticamente impeccabile tanto che a Sportiello non rimane che ammirarne la parabola che inesorabilmente va a finire nella rete.

Nel finale le occasioni sono poche da entrambe le parti fino ad arrivare all'ultimo minuto di recupero, il quinto, quando Vloet ci prova al volo ma il suo tentativo viene annullato da Di Lorenzo, anche se sul corner seguente Capuano fa arrivare tra le braccia di Provedel il pallone del potenziale 4-3. La gara si chiude in parità, un risultato giusto per questa gara, ma il campionato di entrambe ha ancora molto da esprimere.

.

FROSINONE-EMPOLI 3-3 (1-1)
Frosinone (3-4-2-1): Sportiello; Ariaudo, Goldaniga, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello (36′ st Gori), Molinaro; Ciano, Campbell (20′ st Vloet); Ciofani (39′ st Pinamonti). All.: Longo
Empoli (4-3-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli (33′ st Pasqual); Acquah, Capezzi (21′ st Bennacer), Krunic; Zajc (21′ st Uçan); Caputo, La Gumina. All.: Andreazzoli
Arbitro: Orsato
Reti: 8′ pt aut. Silvestre, 32′ pt Zajc, 3′ st Silvestre, 9′ st rig. Ciofani, 17′ st Ciofani, 34′ st Uçan
Ammoniti: Maietta, Zajc, Bennacer, Molinaro, Ciano
Recupero: 0 e 5′

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com