​Francobollo celebrativo della proclamazione di Firenze a Capitale d’Italia

Giorno di emissione: 19 giugno 2015


Poste Italiane comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, il giorno 19 giugno 2015, un francobollo celebrativo del 150° anniversario della proclamazione di Firenze a Capitale d’Italia (racchiuso in un foglietto), nel valore di € 0,80.

Il francobollo, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.a., raffigura in vignetta Palazzo Vecchio avvolto da una fascia tricolore, con il giglio dello stemma del Comune di Firenze riprodotto in alto a sinistra. Completano il francobollo la leggenda “150° FIRENZE CAPITALE D’ITALIA”, le date “1865 2015” e il valore “€ 0,80”.

Il francobollo è impresso in un riquadro perforato posto in alto a destra del foglietto. Fuori dal riquadro, a sinistra, è riprodotto un particolare dello stemma del Comune di Firenze. Completano il foglietto, rispettivamente in alto e in basso, le leggende “150° FIRENZE CAPITALE D’ITALIA” e “FIRENZE CAPITALE D’ITALIA DAL 1865 AL 1870”; in basso a destra sono riportate le date “1865 2015”. Bozzettista: Luca Vangelli

A commento dell’emissione il bollettino illustrativo con articolo a firma di Dario Nardella, Sindaco di Firenze.

Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Firenze V.R. via Pellicceria, 3 - utilizzerà, il giorno di emissione (orario 08,30 – 19,00) l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane.

Il giorno 19 giugno il francobollo sarà presentato ufficialmente con una cerimonia in Palazzo Vecchio.

Per l’occasione è prevista l’attivazione di una postazione operativa distaccata di Poste Italiane, con sede Palazzo Vecchio, Cortile della Dogana, orario 10,00 – 19,00 che utilizzerà l’annullo speciale “giorno di emissione”, e dove saranno disponibili tutti i prodotti filatelici collegati a:

Folder filatelico, bollettino illustrativo, cartolina filatelica, tessera filatelica.

Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati saranno posti in vendita presso gli Uffici Postali, gli Sportelli Filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.

Si ricorda che il bollo speciale “giorno emissione” sarà inoltre disponibile, dopo il 19 giugno, presso lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Firenze VR Via Pellicceria, 3 per soddisfare le richieste di bollatura che perverranno nei 20 giorni successivi.

A conclusione del periodo l’annullo speciale sarà depositato presso il Museo Storico PT del Ministero dello Sviluppo Economico – Comunicazioni, Roma.

Redazione Nove da Firenze