Ferrovie: domani sciopero regionale, dalle 9.00 alle 15.00

Domenica 25 novembre regolari le Frecce e i treni a lunga percorrenza. Primo incontro del tavolo di monitoraggio per le linee Faentina e Valdisieve


Le Segreterie Regionali di alcune organizzazioni sindacali hanno indetto uno sciopero del personale mobile della Divisione Passeggeri Regionale Toscana di Trenitalia, dalle 9.00 alle 15.00 di domenica 25 novembre 2018. La protesta sindacale non interessa le Frecce e i treni a lunga percorrenza. Per i treni Regionali potranno verificarsi limitate cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. L’agitazione sindacale potrebbe comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio dello sciopero e dopo la sua conclusione ed in qualche collegamento con le Regioni limitrofe.

Prima riunione del tavolo di monitoraggio sul protocollo d'intesa per l'adeguamento e la riqualificazione infrastrutturale delle linee ferroviarie Faentina e Valdisieve. Presenti all'incontro i rappresentanti dei Comuni di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero, Vicchio, Pontassieve, Dicomano e Rufina, di Rfi, di Anas dell'Autorità di Bacino e della Sovrintendenza. Nell'occasione è stato fatto il punto sullo stato di avanzamento di quanto previsto dall'intesa e si sono verificati, in particolare, lo stato della progettazione e di attuazione degli interventi, con un confronto anche su possibili criticità e programmazione dei tempi. Il tavolo è già stato aggiornato a fine febbraio per una nuova verifica su progettazioni e interventi, per i quali lavoreranno Comuni e Rfi coinvolgendo gli altri i soggetti interessati.

Redazione Nove da Firenze