Europa League: domani Fiorentina-Roma nell’andata degli ottavi

Fatica e assenze la costante per entrambe le squadre. Musei gratis con il biglietto della partita. Divieti di sosta e chiusure aggiuntive nella zona dello stadio


La partita di Europa League Fiorentina-Roma è in programma giovedì 12 marzo (inizio alle 21.05 ). Stefan SAVIC è stato sottoposto ad accertamenti clinici e diagnostici in seguito al persistere della sintomatologia dolorosa ai flessori della coscia sinistra. Sono stati escluse lesioni muscolari significative, tuttavia la compressione nervosa di una precedente fibrosi determina una situazione di rischio per la regolare attività sportiva, motivo per cui l’atleta non sarà inserito tra i convocati per la gara di domani.

Dalla sala stampa del Franchi, le parole di Vincenzo Montella e Joaquin.

Vincenzo Montella: La sconfitta contro la Roma si farà sentire domani? “Non credo. Ci sono solo mancate un po’ di energie nervose. La vittoria contro la Juventus può aver inciso? No. A Roma è mancata solo la freschezza mentale. Ha inciso la mancanza di una prima punta? Non penso. La Lazio è stata superiore. I primi due mesi di Salah in viola? Sono andati molto bene. Mohamed ha avuto in impatto importante sul gruppo. Siamo soddisfatti. La Roma è in crisi? Non penso. La Roma è una squadra di assoluto valore, in trasferta i giallorossi poi giocano meglio. Sarà una partita aperta. Babacar? Sta bene. E’ guarito dall’infortunio muscolare. Decideremo domani. Quanto le piacerebbe essere in campo domani sera? Tanto. Ho la fortuna di farlo ancora nella veste di allenatore”.

Joaquin: “Contro la Roma dovremo scendere in campo con la giusta personalità. Giocare queste gare è sempre un piacere per un calciatore. Chi toglieresti a Garcia domani? Nessuno. Felice per la tua stagione? Sono molto contento, perché adesso trovo più spazio rispetto a prima. Devo anche ammettere che in carriera non ho mai corso così tanto. Sei voglioso di vincere un trofeo in viola? Molto perché ho vinto poco personalmente. In carriera ho giocato solo due finali. Più importante segnare un gol domani o non subirlo? Sicuramente non subirlo”.

Si è tenuto oggi a Roma l’ultimo allenamento prima della partenza della squadra verso Firenze. I giallorossi sono scesi in campo alle 11 del mattino e hanno aperto la sessione con il classico riscaldamento atletico. Il lavoro è poi proseguito con una partita a tema e un focus dedicato alla tattica. Dopo la consueta sfida a campo ridotto, la squadra ha chiuso la seduta con una serie di finalizzazioni. Palestra e fisioterapia per Totti, a causa di un risentimento muscolare al flessore della coscia destra. Differenziato per Ibarbo. Personalizzato per Castan, Maicon e Strootman. Attorno alle 18:00 la squadra si imbarcherà su un volo charter direzione Firenze.


Non solo calcio, ma una giornata a Firenze visitando gratuitamente i musei civici. Via libera della giunta di Palazzo Vecchio al ‘gemellaggio culturale’ che consentirà a tutti i tifosi in possesso del biglietto della partita Fiorentina-Roma di giovedì prossimo di visitare gratis i musei civici di Firenze. L’iniziativa è stata lanciata ieri dal sindaco Dario Nardella che ha raccolto l’invito della trasmissione ‘Tutti convocati’. “Tutti i tifosi con un biglietto per la partita di Europa League Fiorentina-Roma potranno entrare gratuitamente nei musei civici della nostra città, a cominciare da Palazzo Vecchio – ha detto Nardella - Credo molto in questo binomio tra cultura e sport. È una piccola cosa, ma concreta. La cultura serve anche a insegnare i valori veri: se gli sportivi e i tifosi imparano a farsi stupire dalla bellezza della cultura, potranno essere migliori anche quando vanno a tifare per le loro squadre. Proviamo a dare un colpo al vandalismo e uno slancio alla bellezza”. L'ingresso gratuito sarà valido per la giornata di giovedì 12 marzo per tutti i possessori del tagliando che dà accesso al Franchi la sera stessa per la gara di Europa League Fiorentina-Roma, quindi non solo per i tifosi romanisti, ma anche per i tifosi viola. Per l’occasione è prevista l’apertura straordinaria del MuseoNovecento fino alle ore 19. Orari consueti invece per il Museo di Palazzo Vecchio (il giovedì apertura fino alle 14) e gli altri musei civici con Cappella Brancacci e Museo di Santa Maria Novella aperti fino alle 17.30. L’iniziativa è realizzata in accordo con ACF Fiorentina.

Su richiesta della Questura, l’ufficio della mobilità ha definito ulteriori provvedimenti di mobilità nella zona intorno alla stadio che andranno ad aggiungersi ai divieti previsti per gli incontri all'Artemio Franchi. Per quanto riguarda i consueti divieti di sosta, questi scatteranno nove ore prima del fischio d’inizio (invece di otto ore). Si allarga inoltre l’area interessata dai divieti di sosta e di transito. Per la sosta, dalle 15 i divieti saranno in vigore nei viali Fanti e Cialdini e in via Venosta e via Generale Dalla Chiesa (queste ultime due riservate al parcheggio dei veicoli della tifoseria ospite). Dalle 17 scatteranno invece i divieti di transito in viali Fanti e viale Cialdini. Predisposto anche un incremento del servizio della Polizia Municipale.

Redazione Nove da Firenze