Eroina alla fermata della Tramvia: arrestato uno spacciatore con 20 dosi

L’acquirente, dopo la segnalazione alla locale Prefettura, è stato rilasciato


Nei pressi della fermata Talenti della Tramvia T1, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze Oltrarno hanno tratto in arresto un cittadino extracomunitario, richiedente asilo, incensurato 39enne, sorpreso a cedere una dose di eroina ad un 50enne, in cambio di una banconota da 20 €, nonché per il possesso di altre 19 dosi dello stesso tipo di stupefacente, probabilmente destinate allo spaccio. 

Durante l’attività di contrasto, i militari in servizio lungo viale Talenti hanno pedinato il nigeriano, giunto poco prima a bordo della Tramvia, fino alla vicina via Cecioni. Dopo pochi minuti di osservazione, i Carabinieri notavano avvicinarsi un secondo soggetto, il quale afferrava un involucro in cambio di una banconota. Immediatamente fermati entrambi gli uomini, ad esito di perquisizione indosso al cedente venivano rinvenute, oltre a quella appena ceduta, altre 19 dosi di eroina, che questi aveva nascosto in bocca, nonché diverso denaro contante ritenuto provento dell’attività illecita. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

L’acquirente, dopo la segnalazione alla locale Prefettura, è stato rilasciato, mentre l’arrestato, trattenuto presso la caserma di Oltrarno, domani sarà condotto innanzi al giudice del Tribunale di Firenze per la convalida del suo arresto e per essere giudicato con rito direttissimo.

Redazione Nove da Firenze