Entusiasmo per il cambio delle Mobike: Bettarini ne parla a Nove da Firenze

Primi commenti di grande apprezzamento ed i noleggi aumentano; in arrivo le biciclette con le marce


L'arrivo delle nuove Mobike ha suscitato grande apprezzamento a Firenze. Sui Social c'è chi si dice pronto a noleggiarle per la prima volta e chi tornerà sicuramente a farlo viste le migliorie apportate ai mezzi.
Molti i feedback tra amici delle due ruote e qualche commento è apparso anche sul Profilo Facebook del gestore, dove ai complimenti si aggiunge l'attesa per i mezzi con il cambio a tre marce.
I cittadini ed i turisti che hanno gradito la modalità del flusso libero che consente di noleggiare la bicicletta e rilasciarla in vari luoghi sul territorio, avevano sollevato alcune eccezioni sui mezzi in dotazione.

L'assessore Giovanni Bettarini a Nove da Firenze esprime con orgoglio il successo dell'iniziativa "Il Bike sharing è partito subito bene a Firenze. Le migliorie tecniche apportate ai nuovi mezzi sono frutto anche dei feedback ricevuti in questi mesi. Le nuove biciclette sono più grandi, c'è maggiore distanza tra manubrio e sellino, si pedala meglio e soprattutto sono più leggere. C'erano stati problemi con la trasmissione che portava a percepire una "pedalata a vuoto" che oggi è stata corretta, così come è stato migliorato il dispositivo di regolazione del sellino". Impegno arduo quello di Bettarini: mettere d'accordo i fiorentini su un servizio di vasto raggio esportato nei mesi scorsi anche in alcuni comuni limitrofi della Città Metropolitana.

Molti apprezzano le nuove biciclette, ma cercano il cambio.. "Abbiamo presentato i nuovi mezzi al Festival delle Biciclette che si è tenuto alle Cascine, ad oggi sono arrivate 500 bici nuove e 50 con il cambio a 3 marce. Nel giro di una settimana, dieci giorni, arriveranno anche le altre con le marce. Il parco biciclette vedrà circa 3000 veicoli che si avvicenderanno nei prossimi giorni"

Una strategia basata sull'evoluzione "Si tratta di una concezione di marketing a noi distante: in Europa si tende ad elaborare prototipi per poi partire con veicoli definitivi, in Cina si preferisce entrare nel mercato e raccogliere i giudizi del pubblico in modo tale da perfezionare il prodotto"

Il bike sharing è nel futuro dei fiorentini? "Stiamo raccogliendo i dati e per quello che possiamo vedere la tendenza è ottima; in media la bicicletta viene utilizzata per una corsa di 12 minuti, non si percorrono più di 2 km in sella per coprire brevi spostamenti con la sosta finale ed il rilascio del mezzo. Questa è proprio la filosofia del bike sharing che consente di avere la disponibilità della bicicletta così da poter usufruire delle due ruote quando servono per poi lasciarle ad altri utilizzatori".

Intanto Mobike Italia sui Social avvisa i cittadini di aver sistemato le nuove Mobike Lite 3.0 nei punti strategici della città ed invita a scaricare e provare la App e le biciclette inviando poi un feedback e rispondendo ai commenti di quanti cercano il cambio con "Nei prossimi giorni incrementeremo la nostra flotta con le nuove Mobike Lite provviste di cambio a 3 marce. Siamo comunque curiosi di sapere cosa ne pensi della nuova versione senza cambio".

Antonio Lenoci