Elezioni Vaglia: nasce la lista Civica Insieme, candidato sindaco Sandro Corona

Già Presidente Pro loco Vaglia e coordinatore delle Pro Loco Mugellane


La lista civica per le prossime elezioni Amministrative, vede come candidato alla poltrona di primo cittadino Sandro Corona, esponente della società civile, consulente e manager nel settore marketing e commerciale di aziende di prestigio nazionale come Treccani, Pineider, Nazareno Gabrielli, Vallecchi e Sipleda – Editalia (Gruppo Poligrafico e Zecca dello Stato.
Le competenze, il lavoro con tali aziende e la recente esperienza nell'associazionismo locale e non, come Presidente Pro loco Vaglia e coordinatore delle Pro Loco Mugellane, al servizio di tutti i cittadini. Fatti importanti, come la creazione dell'ufficio turistico, i risultati positivi delle presenze dei visitatori sul territorio e la valorizzazione delle tradizioni locali e dello spirito di collaborazione tra le varie realtà del Mugello e Metrocittà. Una sorta di "metodo" basato in buona sostanza sulla partecipazione e il confronto, applicati sia ai cittadini che alle istituzioni. Un "metodo" proposto, forte degli ottimi risultati, anche per la gestione dell'amministrazione comunale.
"Proponiamo ai cittadini - spiega Corona - a tutti i cittadini di buona volontà e che hanno a cuore la propria comunità, una gestione trasversale e partecipata dell'Amministrazione comunale. Non abbiamo nemici e ci rivolgiamo a tutti con alcuni obiettivi precisi: spezzare l'isolamento cui ha portato la guerra fra l'attuale amministrazione e la vecchia tradizione politica locale, valorizzare la partecipazione di tutti coloro che hanno a cuore l'interesse pubblico della comunità, non dipendere da nessuno se non dalla fiducia dei nostri elettori”.
La presentazione della lista del candidato Sindaco, e della squadra avverrà in una prossima assemblea pubblica, nel corso della quale verrà presentato anche il programma.
"Presentato ma anche proposto - conclude Corona - in quanto assieme ad alcuni punti importanti, vogliamo che siano i cittadini stessi a rendere tangibili e concreti le priorità della prossima Amministrazione".2 allegati  

Redazione Nove da Firenze