Rubrica — Pugilato

​E’ scomparso Fernando Atzori, medaglia d’oro Olimpica e Campione Europeo

Foto archivio APF (Tokio 1964 - Bertini si congratula con Atzori per la medaglia d'Oro)

Si è spento a Firenze il Campione che aveva militato all’Accademia Pugilistica Fiorentina


Lutto nel mondo della Boxe Nazionale, ieri - 9 Novembre - è scomparso Fernando Atzori. Il peso mosca nato in Sardegna, ben presto si trasferì a Firenze legando la sua carriera all’Accademia Pugilistica Fiorentina.

Atzori vinse la medaglia d’Oro alle Olimpiadi di Tokyo del 1964. Nello stesso anno conquistò l’oro ai Giochi del Mediterraneo. Nel 1963 si aggiudicò i Campionati Mondiali Militari ed il titolo di Campione Italiano dilettanti. Titolo vinto nuovamente nel 1964.

Passato professionista nel 1965, due anni dopo conquistò il titolo di Campione Europeo, cintura che detenne per molti anni. Il match fu disputato il 15 Dicembre 1967 contro lo svizzero Fritz Cherve nell'impianto di via Benedetto Dei, ora denominato PalaMattioli. Di seguito il ricordo del presidente onorario dell'APF Ezio Sottili "Fu un grande match, una battaglia sui 15 round vecchia maniera, Fernando ne venne fuori grazie alla sua classe ed al suo carattere. L’Italia del Pugilato perde un grande Campione ed io un caro amico degli anni belli della gioventù".

Redazione Nove da Firenze