Rubrica — Spettacolo

Domani al cinema La Compagnia il festival del cinema francese

France Odeon, il festival del cinema francese di Firenze, è arrivato quest'anno all'undicesima edizione. Il festival porta sul grande schermo un programma di undici film in anteprima assoluta, provenienti dalla migliore produzione contemporanea d'Oltralpe. .


L’inaugurazione del festival sarà domani alle 19 con la consegna ufficiale del premio L'Essenza del Talento da Ferragamo Parfums a Zita Hanrot astro nascente del cinema francese e vincitrice del Premio César come migliore promessa femminile 2016.

A seguire, si terrà la presentazione sul palco della giuria, composta quest’anno dalla produttrice Conchita Airlordi (oltre trenta film co-prodotti con la Francia), l'attore Massimo Ghini, l'attrice Roberta Mattei, il documentarista Serafino Fasulo e il gruppo Bowland, trio Trip-Hop iraniano con base a Firenze (finalista alla scorsa edizione di Xfactor).

Alle ore 21.00 ci sarà la proiezione, in anteprima nazionale, de La vie scolaire, dei registi Grand corps malade (pseudonimo) e Mehdi Idir. Il film, da poco uscito in Francia è già record d’incassi al botteghino. Racconta la storia di Samia, una giovane al primo importante impiego, assunta in una scuola di Saint Denis, alle porte di Parigi, ritenuta da tutti "difficile". Qui, scopre i ricorrenti problemi di disciplina degli allievi, la realtà sociale del quartiere e le difficoltà, ma anche la vitalità e l'umorismo degli studenti e dei colleghi. La sua complicata situazione personale la avvicina sempre più a Yanis, studente insolente cui vuole dare un futuro migliore.

Sotto lo pseudonimo di Grand Corps Malade (uno dei due registi) si nasconde il poeta e cantautore Fabien Marsaud, nato è cresciuto a Saint-Denis (quartiere in cui è ambientato il film) con una madre bibliotecaria e un padre funzionario pubblico. Vittima di un grave incidente che per diversi anni l’ha costretto a non camminare (da qui nasce il suo pseudonimo, grande corpo malato) è approdato al mondo dello slam, di cui è divenuto uno dei massimi esponenti francesi. Mehdi Idir è, come Marsaud, nato e cresciuto a Saint-Denis, appassionandosi alla danza hip hop. Da autodidatta, si è avvicinato alla regia sin da giovanissimo realizzando già nel 2002 alcuni videoclip incentrati sulla cultura urbana. La vie scolaire è il loro secondo film, che uscirà in Italia distribuito in Italia Movies Inspired.

Alle 21,45, sarà la volta del film fuori concorso Thalasso, di Guillaume Nicloux, che vede in scena la coppia Houellebecq ‎- Depardieu. Michel Houellebecq, provocatorio scrittore francese, incontra l'attore Gérard Depardieu in un centro di terapia acquatica a Cabourg. Insieme, cercano di sopravvivere al duro regime di salute cui sono sottoposti dallo stabilimento. Gli eventi però li faranno uscire presto dai binari.

‎Info: www.franceodeon.com Fb: france odeon - XI edizione

Biglietti intero: euro otto, Ridotto: euro sette

Abbonamento a cinque spettacoli: euro 30

Abbonamento dieci spettacoli: euro 50

Biglietto evento di chiusura: euro 10

Redazione Nove da Firenze