Rubrica — Calcio Storico

Corteo della Repubblica fiorentina: in arrivo nuovi abiti

Sono stati donati dal Rotary Club Lorenzo il Magnifico


I personaggi del Corteo storico indosseranno i nuovi abiti donati dal Rotary Club Lorenzo il Magnifico. I costumi, destinati in particolare al Gruppo delle Arti, sono stati presentati nei giorni scorsi in Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore alle Tradizioni popolari Andrea Vannucci, del presidente del Calcio storico fiorentino Michele Pierguidi, del direttore del Corteo della Repubblica fiorentina Filippo Giovannelli e del presidente del Rotary Club Lorenzo Il Magnifico Sandro Sabia.

“Un’altra dimostrazione di quanto il Calcio storico e il Corteo della Repubblica fiorentina stiano a cuore alla città in tutte le loro articolazioni – ha detto l’assessore Vannucci – Il ringraziamento va oggi al Rotary Lorenzo Il Magnifico che ha contribuito a realizzare i nuovi costumi delle Arti che sfileranno in occasione del prossimo Scoppio del Carro e poi in tutte le manifestazioni del calendario delle tradizioni popolari fiorentine”.

“Il contributo offerto dal Rotary Club Lorenzo il Magnifico ci permette di avere nuovi costumi per il gruppo che rappresenta le Arti – ha detto il presidente Pierguidi – Un gruppo da sempre particolare perché veste abiti e colori diversi rispetto agli altri personaggi del corteo storico”.

“Con i bellissimi costumi presentati oggi – ha detto il direttore Giovannelli – si rinnova il rapporto fra il corteo e il Rotary Club Lorenzo Il Magnifico, che ogni anno collabora con il Comune anche per la festa di Sant'Anna nella Chiesa di Orsanmichele”.

Redazione Nove da Firenze