Consiglio comunale, insediamento venerdì 21 giugno

La seduta sarà aperta dal giuramento del sindaco Nardella, poi tra l'altro saranno convalidati gli eletti e verrà eletto il presidente dell'assemblea cittadina


Preso atto dell'eccezionalità ed imprevedibilità della prevista concomitanza della seduta del primo Consiglio comunale con la presenza nel Salone dei Cinquecento della camera ardente dello scomparso Maestro Franco Zeffirelli, per ragioni di opportunità legate alla rilevanza internazionale della cerimonia ed alla prevedibile forte affluenza, anche di personalità, e ai connessi problemi di sicurezza e logistica, si è ritenuto dare luogo all'insediamento del nuovo Consiglio comunale venerdì 21 giugno alle 14.

La seduta, presieduta dalla “consigliera anziana” Letizia Perini, sarà aperta dal giuramento del sindaco Dario Nardella, si proseguirà con la convalida degli eletti, l'elezione del presidente del Consiglio comunale e la successiva elezione dei due vice presidenti del Consiglio comunale. Si proseguirà con la comunicazione del sindaco in ordine alla composizione della Giunta e delle relative deleghe. Infine l'elezione della Commissione elettorale.

Redazione Nove da Firenze