Rubrica — Editoria Toscana

Cometa di Gregorio Magini

E' uscito in libreria, il 10 maggio, il nuovo romanzo dello scrittore fiorentino che narra la parabola di due amici piuttosto disallineati dai coetanei, nel proprio percorso di crescita.


Raffaele viene su ossessionato dalle donne e in giro per l'Europa; Fabio esplora galassie virtuali senza mai uscire di casa. È quando si incontrano che la loro amicizia sembra tracciare la possibilità di una vita più autentica. Forti di una complicità mai sperimentata,progettano un social network più assurdo che rivoluzionario che li trascinerà in un pericoloso intrigo internazionale. La vita dei due diventa un'avventura aliena, capace di tratteggiare i confini di un'epoca. Quella in cui si districano i trentenni di oggi.

Cometa è un romanzo intenso, un’opera al contempo per palati fini e stomaci forti. Magini ha alzato un faro nel mare magnum dei romanzi di formazione e ha scritto un libro, a suo modo, generazionale. Un vademecum utile e indispensabile per comprendere i sogni, le aspettative e il disagio dei ragazzi che in questi anni si affacciano all’età adulta, costantemente in bilico tra le promesse disattese dei propri genitori e un futuro che sembra già non aver più bisogno di loro.Cometa indica la strada che la vera letteratura dovrebbe prendere, per raccontare il mondo, in questo determinato momento storico.

«Il mondo è cambiato troppo in fretta» afferma l’autore, «è irriconoscibile. A trent’anni, siamo già vecchi. Cometa segue questa traiettoria impazzita, per ridare senso al presente. È un romanzo di formazione in un mondo informe. Un tentativo per sentirsi meno soli nel destino disarticolato,indefinito, esploso che ci è toccato in sorte».

Gregorio Magini, esponente della nuova scena letteraria toscana, ha già pubblicato La famiglia di pietra con Round Robin, nel 2010. Poi, nel 2013, ha fondato e coordinato il progetto SIC ‒ Scrittura Industriale Collettiva (in tandem con Vanni Santoni), da cui è nato In territorio nemico (minimumfax). Ha pubblicato anche racconti e saggi su minima & moralia, Nazione indiana, Carmilla e sulla rivista Mostro, della quale è stato fondatore. Cometa è il suo primo libro pubblicato con gli abruzzesi della Neo Edizioni.

COMETA

Gregorio Magini

248 pagine – 15 euro

(romanzo)

ISBN: 978-88-96176-61-0

Gregorio Magini, nato nel 1980, vive e programma a Firenze. Ha fondato e coordinato il progetto Scrittura Industriale Collettiva, da cui è nato In territorio nemico (minimum fax, 2013). I suoi racconti sono apparsi sulle maggiori riviste letterarie italiane e su numerose antologie. Dopo l’esordio di La famiglia di pietra (Round Robin, 2010), torna al romanzo con Cometa.

Editoria Toscana — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it