Rubrica — In cucina

“Cipolla di Certaldo in sagra” dal 23 agosto a Certaldo

Sul belvedere Calindri musica, eventi e piatti a base di “Cipolla di Certaldo” sino a domenica 1 settembre la VII edizione. Il concorso dei rioni e quello della “Migliore zuppa”


CERTALDO (FI) - Tutte le sere da venerdì 23 agosto a domenica 1 settembre, dal tardo pomeriggio, torna in Certaldo Alto la manifestazione enogastronomica “Cipolla di Certaldo in sagra”, giunta alla settima edizione. Sulla terrazza panoramica dedicata ad Ernesto Calindri, il Consorzio Produttori Agricoli di Certaldo, in collaborazione con ASEV e con il patrocinio del Comune di Certaldo, organizza questa manifestazione per valorizzare l’ortaggio tipico certaldese, prodotto che è anche un presidio Slow Food. Una cipolla nota oltre i suoi confini fin dai tempi di Giovanni Boccaccio, che già nel Decameron lega il nome di Certaldo a questo prodotto. Ne esistono due varietà, seminate in periodi diversi dell’anno: la Statina che si consuma fresca nei mesi estivi e la Vernina dal caratteristico sapore pungente, si trova da fine agosto per tutto il periodo invernale. La Statina è tonda, di colore viola chiaro, succosa, dolce e sapida. La Vernina è rosso intenso, leggermente schiacciata ai poli e ha un sapore pungente.

Durante la manifestazione si svolgeranno anche due concorsi culinari. Il primo, aperto a chiunque voglia cimentarsi con i fornelli, si terrà domenica 25 agosto alle ore 17,30 in piazzetta Branca, dove una giuria di esperti assaggerà e premierà la migliore Zuppa di Cipolla di Certaldo che sarà pervenuta. Per partecipare è necessario preparare una zuppa usando almeno un chilo di Cipolle di Certaldo e presentarsi sul posto entro l’orario stabilito; la partecipazione è gratuita, chi partecipa si impegna a cedere agli organizzatori tutti i diritti su uso di ricette, foto e filmati prodotti in occasione del concorso. Sabato 31 agosto invece, sempre alle ore 17,30, i Rioni di Certaldo si confrontano nel “La contesa della Cipolla: Il piatto vincente” competizione culinaria riservata ai sei rioni di Certaldo.

La sagra vera e propria sarà preceduta da una cena di beneficenza che si svolgerà il 22 agosto, ore 20, organizzata in collaborazione con il Consolato onorario della Repubblica di Moldova di Firenze e Associazione per la promozione degli scambi interculturali, il cui ricavato andrà in parte al paese di Puhoi con il quale il Comune di Certaldo ha un patto di amicizia, ed in parte al Progetto Pro.mo.v.a.2020. Saranno presenti l’assessore alla Pace e cooperazione, Benedetta Bagni, il Console onorario Alessandro Signorini e Tatiana Nogailic dell'Associazione AssoMoldave. Questo il programma:

  • Venerdì 23 agosto, dalle ore 19,00... e che la Sagra abbia inizio con grande Cena
  • Sabato 24 agosto, dalle ore 17,00 l'orto di Frà Cipolla (orto didattico) e dalle ore 19,00... grande Cena!
  • Domenica 25 agosto , alle ore 17,30 in Piazzetta Branca, concorso La migliore Zuppa di Certaldo, dalle ore 19,00 Cena
  • Lunedì 26 agosto, dalle ore 19,00, Cena con intrattenimento per bambini con «Cipolla Cipollino, leggiamoci un librino»
  • Martedì 27 agosto, dalle ore 18,00 Aperitivo Cipolloso, dalle ore 19,00 Cena
  • Mercoledì 28 agosto, dalle ore 19,00 Cena Contadina in compagnia della Band Agricola Quarto Podere
  • Giovedì 29 agosto, dalle ore 19,00, Cena con Mago Magori - divertimento per bambini
  • Venerdì 30 agosto, dalle ore 18,00 Aperitivo Cipolloso, dalle ore 19,00 Cena
  • Sabato 31 agosto, dalle ore 17,30 in Piazzetta Branca I Rioni e la Contesa della Cipolla "Il Piatto Vincente", dalle ore 19,00 Cena
  • Domenica 1 settembre, dalle ore 19,00 Gran Finale ... con Grande Cena.

Per informazioni e prenotazioni (da un minimo di 6 persone) si possono contattare i numeri 342 5644500 o 329 2443993

Redazione Nove da Firenze