Cinema in famiglia: genitori in sala, figli a giocare

Durante il film, i bambini faranno laboratori ludici in una stanza adiacente


I genitori in sala a vedere un film, i loro figli in una sala adiacente a fare laboratori didattici che prendono spunti proprio dai temi trattati dal film. E’ ‘Cinema in famiglia’, la prima edizione della rassegna, unica in Italia, rivolta parallelamente a genitori e figli: un'opportunità di scambio e condivisione per riflettere insieme su temi importanti attraverso il linguaggio dell'audiovisivo.

Ideata e realizzata dall’Associazione CO-CÓ – Spazio CO-STANZA, in collaborazione con la Fondazione Culturale Niels Stensen, Cinema in Famiglia si articola in 8 appuntamenti da domenica 22 novembre 2015 al 17 aprile 2016, la domenica mattina presso il Cinema Stensen (viale Don Minzoni 25)

Non solo una rassegna cinematografica ma un percorso di crescita professionale e personale, che parte dall'esperienza cinematografica per diventare esperienza di vita. Uno spazio di incontro in cui grandi e piccini avranno la possibilità di approfondire tematiche attuali - ambiente, famiglia, accoglienza, scuola – con dibattiti approfonditi e attività ludico-didattiche supportate dalla visione di film. Il cinema, infatti, ispirando modelli, comportamenti, scelte e visioni del mondo - che non solo rappresentano la vita, ma la trasformano - può incidere profondamente nei processi di apprendimento e crescita di ognuno, anche e soprattutto dei più piccoli.

In programma 8 film per gli adulti e 8 laboratori ludico-didattici per i bambini, che prenderanno spunto proprio dai temi trattati nel film. Nello specifico, il programma è così strutturato:

Per gli adulti: 8 film che affrontano argomenti importanti e attuali - genitorialità, ambiente, integrazione, etc. – in compagnia di ospiti che operano attivamente nei relativi settori e arricchiti da testimonianze dirette.

Per i bambini: 8 laboratori ludico-didattici che propongono gli stessi argomenti dei più grandi, trattati in maniera divertente con il supporto di film di animazione. In uno spazio adiacente appositamente allestito, i bambini saranno guidati, grazie a personale specializzato, alla scoperta del linguaggio audiovisivo e allo sviluppo della loro creatività. Per sperimentare, divertirsi ed imparare giocando.

Primo appuntamento domenica 22 novembre alle 10.30 con il film “Microbe et Gasoile” di Michel Gondry, presentato in anteprima nazionale, una commedia con protagonisti due adolescenti molto particolari. Durante le vacanze estive, due amici non hanno alcuna voglia di trascorrere due mesi con le loro famiglie. Decidono così di realizzare una macchina speciale, utilizzando un motore tosaerba e alcune assi di legno e iniziare un viaggio in giro per la Francia. Gli altri film in programma sono ‘Philomena’ (13 dicembre), ‘Almanya, la mia famiglia va in Germania’ (10 gennaio), ‘Il rosso e il blu’ (13 marzo), ‘American life’ (3 aprile), ‘La guerra è dichiarata’ (17 aprile),

Cinema in famigliaè un progetto promosso da Associazione CO-CÓ - Spazio CO-STANZA nell’ambito di una serie più ampia di laboratori ed eventi formato famiglia, che mettono insieme le esigenze degli adulti e dei bambini.

Spazio CO-STANZA costituisce nel territorio fiorentino una realtà di tipo nuovo, una struttura che offre accanto a un tradizionale coworking (disponibilità di spazi lavorativi attrezzati), una formula innovativa di coworking polifunzionale, dotato di area baby, con l’operatività di un ufficio, l’accoglienza di una casa e i principali servizi di sostegno alla genitorialità.

Redazione Nove da Firenze