Cimitero Galluzzo, lavori in vista nella parte della parrocchia

Infiltrazioni d'acqua, don Francesco corre ai ripari e istituisce un gruppo tecnico di lavoro

Antonio
Antonio Patruno
02 novembre 2021 11:52
Cimitero Galluzzo, lavori in vista nella parte della parrocchia

GALLUZZO (FIRENZE) - Un gruppo tecnico di lavoro per eliminare alcune "magagne" nella parte del cimitero di proprietà della parrocchia. È quello che don Francesco Catelani ha deciso di istituire dopo avere notato alcune situazioni un po' critiche come infiltrazioni d'acqua specialmente nella piccola parte coperta. 

La porzione del cimitero di Santa Lucia appannaggio della Parrocchia di San Giuseppe è uno spicchio di Campo Santo dalla parte della vecchia chiesa galluzzina. Quando il Comune di Firenze acquisì dall'allora parroco Don Armando Casini i terreni per costruire il grande cimitero, di gran lunga il più esteso della zona, concesse alla parrocchia una piccola parte che viene ancora gestita dalla Chiesa.

Oggi don Francesco era al cimitero di Santa Lucia per la Messa dei Defunti e la benedizione, una nuova benedizione dei Defunti alla quale hanno potuto partecipare coloro che ieri pomeriggio non c'erano.

Una Messa celebrata dentro la cappella principale del cimitero galluzzino, di proprietà della locale Misericordia sempre molto attiva, alla quale hanno partecipato circa 60 persone nel piazzale davanti. 

In evidenza