Centro sportivo viola, fumata bianca da Palazzo Pitti

Criticità risolte, progetto definito entro settembre. Positivo l'incontro tra il soprintendente Pessina, il sindaco di Bagno a a Ripoli Casini e il dg gigliato Joe Barone. La telefonata a Rocco Commisso. Sullo stadio, ufficialmente silenzio


Le criticità sono state risolte, il progetto 'ritoccato' del centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli sarà definito per l'approvazione della Sovrintendenza entro settembre. Questo l'esito dell'incontro di oggi pomeriggio tra il soprintendente Pessina, il sindaco di Bagno a a Ripoli Casini e il dg gigliato Joe Barone. La riunione in Palazzo Pitti, sede della Soprintendenza, cui hanno partecipato anche Joseph Commisso e i tecnici delle varie istituzioni e società, ha partorito una fumata bianca che rasserena il club e i tifosi viola. Dello stadio, invece, pare che non si sia parlato. Ufficialmente regna il silenzio. Il soprintendente Pessina si è sentito telefonicamente con Rocco Commisso e appena il patron viola tornerà a Firenze probabilmente andranno a cena insieme.

Queste le parole di Rocco Commisso al termine dell’incontro in Soprintendenza di questo pomeriggio: “Mi hanno fatto piacere le parole rassicuranti del Soprintendente Andrea Pessina. Al termine dell’incontro di oggi ci siamo sentiti al telefono e ci tengo a sottolineare che abbiamo avuto una gradevole e concreta conversazione. Ora come hanno detto pubblicamente il Soprintendente e il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, andiamo avanti spediti verso la definitiva approvazione dei lavori entro settembre. Sono contento che non siano stati fatti passi indietro rispetto al via di libera di massima che avevamo ricevuto l’anno scorso. Il grande lavoro portato avanti in questi mesi per venire incontro alle varie richieste delle Istituzioni in generale, non sarà pertanto reso inutile e in ogni caso nel progetto finale non ci saranno significativi stravolgimenti. Noi teniamo moltissimo alla bellezza del paesaggio di Bagno a Ripoli, un territorio scelto anche per questa sua invidiabile caratteristica, che avremo cura di proteggere e rispettare al meglio”. “Speriamo solo non vadano tutti in vacanza ad agosto” chiude con una battuta Rocco Commisso.

Intanto i viola di Iachini si preparano per la sfida di domenica alle 19:30 all'Olimpico contro la Roma che all'andata a Firenze vinse 4-1.

Redazione Nove da Firenze