Rubrica — Agroalimentare

Centrale del Latte: Campinoti nuovo presidente

Le congratulazioni dell’assessore Gianassi


Firenze, 23 settembre 2019- Si è svolta oggi l'Assemblea della Centrale del Latte della Toscana SpA. che prevedeva il rinnovo, per decorso triennio, del Consiglio di Amministrazione. L'assemblea ha nominato così il nuovo Consiglio. Il Presidente Marchionni ha concluso con oggi il proprio mandato durato oltre nove anni: rilevanti e sinceri i ringraziamenti rivoltigli dagli azionisti e dai presenti all'Assemblea. L'apprezzamento è per le doti umane e professionali espresse con straordinaria costanza e qualità, ma anche per i risultati raggiunti: sempre bilanci con un Risultato Netto positivo, l'indebitamento - dovuto alla realizzazione del nuovo stabilimento - ridotto al 50%. Peraltro l'impegno di Lorenzo Marchionni proseguirà, essendo confermata la carica di Vice Presidente di Centrale del Latte d'Italia. Sulla base delle intese raggiunte fra gli azionisti, il Consiglio di Amministrazione appena eletto risulta composto dal nuovo Presidente, Dott. Paolo Campinoti, industriale, dal Vice Presidente Dott. Edoardo Pozzoli, Direttore Generale di Centrale del Latte d'Italia, dal Dott. Marco Massaccesi Direttore Generale di Centrale del Latte della Toscana, dal Dott. Lorenzo Petretto Presidente di Fidi Toscana, dal Dott. Filippo Legnaioli imprenditore del settore agricoltura, dal Dott. Giuseppe Bodrero Direttore Amministrativo di Centrale del Latte d'Italia. Con la riunione odierna si completa dunque il rinnovo degli organi della Centrale, il Collegio Sindacale infatti era stato nominato il 29 aprile ultimo scorso, organi che rimarranno in carica fino all'approvazione del bilancio dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2021.Ora più che mai dunque la Centrale è pronta per affrontare il futuro e continuare a garantire e ad offrire a tutti i consumatori, grandi e piccini, la qualità, la passione, il benessere di sempre. 

“Al nuovo Presidente Paolo Campinoti i migliori auguri di buon lavoro alla guida di una azienda storica e preziosa per il nostro territorio e un buon lavoro anche all’intero cda” ha detto l’assessore alle partecipate Federico Gianassi, che ha aggiunto: “Un ringraziamento particolare a Lorenzo Marchionni, che per 9 anni ha guidato con passione e dedizione l’azienda e che proseguirà il suo lavoro rimanendo in carica nel ruolo di vice presidente di Centrale del Latte d'Italia”.

Redazione Nove da Firenze