Rubrica — Pugilato

Campionati Toscani di Pugilato, un primo posto e due vicecampioni per l’APF

Nella foto, da sinistra a destra, Brando Diani, Yessin Jhinaou, Raoul Diani

​Brando Diani è Campione Regionale, il gemello Raoul e Yessin Jhinaou sul secondo gradino del podio


Si sono svolti i Campionati Regionali Toscani di Pugilato 2020, - periodo 26 Settembre/4 Ottobre - riservati alle categorie Schollboy, Junior, Youth. La kermesse ha avuto sede, in parte, nella Palestra “Nepi” di Firenze, mentre la finale fra Raoul Diani e Gabriele Falaschi si è disputata a Bologna, causa ordinanza regionale misure di contrasto alla diffusione del covid - 19.

Di seguito il cammino dei nostri pugili iscritti nella categoria Youth: Brando Diani, Raoul Diani, Yessin Jhinaou:

Brando Diani si è laureato Campione Regionale Youth categoria 60 kg battendo Yuri Balla della Boxe Mugello. Brando, già vice campione Italiano 2019, ha imposto il suo ritmo e la sua classe all'avversario, vincendo con margine ai punti il match disputatosi domenica 27 Settembre.

Più articolato il percorso del gemello Raoul, infatti il mancino dell'Apf è approdato alla finale di Bologna del 4 Ottobre dopo due turni eliminatori. Nei quarti di finale e nella semifinale, il 64 kg dell’Apf ha avuto la meglio rispettivamente su Pasquali e Cipolli, dimostrando le sue doti di padronanza del ring e capacità di colpire sia in fase di attacco che di rimessa.

La finale contro Falaschi è stato un confronto serrato fra due ottimi pugili, l’atleta della Boxe Mugello ha pressato e prodotto un gran volume di colpi, anche se molti dei quali sono andati a vuoto o sui guantoni del nostro pugile. Raoul ha risposto con colpi puliti al bersaglio, soprattutto il suo sinistro ha fatto più volte breccia nella difesa di Falaschi. Al termine del match i giudici però hanno assegnato al pugile della Boxe Mugello due riprese su tre, penalizzando - a nostro avviso - la maggiore precisione di Raoul.

Yessin Jhinaou è uscito sconfitto ai punti di misura dalla finale contro Vincelli del 26 Settembre. Il nostro atleta, con soli 4 match all’attivo, è riuscito a tenere testa ad un avversario con un bagaglio di esperienza di 26 incontri.

La prestazione del nostro 56 kg, che comunque gli è valsa la qualifica di vice Campione Regionale, è stata molto apprezzata dai Maestri dell'Apf che hanno visto in lui buone doti su cui lavorare.

Ufficio Stampa Accademia Pugilistica Fiorentina

Redazione Nove da Firenze