Rubrica — Spettacolo

Bohemian Rhapsody, l’anteprima mondiale negli UCI Cinemas

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Nelle multisala del circuito l’anteprima esclusiva del film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher che celebra la storia di una delle band più iconiche di sempre.


L' anteprima mondiale di Bohemian Rhapsody, il film distribuito dalla 20th Century Fox che ha ricostruito la meteorica ascesa della band attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, ieri sera in anteprima mondiale presso le sale UCI Cinemas.

Bryan Singer e Dexter Fletcher approfondiscono tanto i periodi più cupi della storia della band, come la crisi causata dallo stile di vita sregolato di Freddie, quanto quelli più epici, come la trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, afflitto dalla gravissima malattia, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock.

Il film vede Rami Malek nei panni di un carismatico Freddie Mercury, parte a dir suo impegnativa, ma ricchissima di soddisfazioni. Stesse emozioni anche gli altri tre "membri" della band, Ben Hardy che ha interpretato Roger Taylor, Joseph Mazzello che ha interpretato John Deacon e Gwilym Lee che ha interpretato Brian May che hanno esternato il loro piacere e onore nell'interpretare i Queen !

La proiezione è iniziata con la diretta dal Red Carpet alla Wembley Arena di Londra dove, contemporaneamente con altre sale cinematografiche in Europa e Africa si è tenuta l'anteprima mondiale del film.

Il film ha suscitato moltissime emozioni al pubblico presente nella sala dell' UCI Cinema di Firenze.

Ringraziamo l' UCI Cinema di Firenze per l'ospitalità, le foto sono tratte da scene del Film, del collegamento al Red Carpet e da momenti in sala.

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it