BCC: la maggiolata delle banche fiorentine

Tra un mese le assemblee ordinarie di Chiantibanca e del Banco Fiorentino


L’ Assemblea ordinaria del Banco Fiorentino avrà luogo domenica 13 maggio (dalle ore 10:00) al  Teatro in via De André per deliberare sul Bilancio al 31 dicembre 2017. I Soci sono chiamati anche a discutere le prassi di remunerazione e incentivazione ai sensi dell’articolo 30 dello Statuto Sociale e delle Disposizioni di Vigilanza emanate in materia dalla Banca d’Italia e dovranno reintegrare il Consiglio di amministrazione con la nomina di un amministratore e il Collegio sindacale con la nomina di un sindaco supplente.

Il progetto di bilancio 2017 di Chiantibanca sarà sottoposto invece all’approvazione dell’Assemblea annuale dei Soci sabato 26 maggio (in seconda convocazione) al Nelson Mandela Forum di Firenze. Il Consiglio di Amministrazione di ChiantiBanca ha infatti approvato il progetto di bilancio 2017, nelle settimane scorse, con un utile netto di € 2 miliardi, in linea con le previsioni di budget, che conferma la bontà delle azioni di risanamento messe in atto dal Cda della banca.

Redazione Nove da Firenze