Bardi Italy presenta la riedizione dell’iconico divano del 1975 Quadrone

Bardi Italy ripropone, insieme ai designer Carlo Bimbi e Nilo Gioacchini, lo storico divano Quadrone per l’evento #designdautore il 22 novembre nel nuovo Concept Store fiorentino


Un’occasione per celebrare l’iconico divano che negli anni ’70 ha ripensato il modo di vivere il living, confermando l’attenzione dell’azienda verso il design e l’innovazione, senza trascurare la tradizione artigianale toscana.

Il Quadrone è stato presentato al Salone del Mobile di Milano nel 1975. Progettato dai designer fiorentini Internotredici, Gianni Ferrara, Carlo Bimbi e Nilo Gioacchini, costituisce una sorta di “manifesto programmatico” della loro filosofia. Negli anni ’70, periodo di contestazione e nascita di movimenti di avanguardia che arricchiscono e stimolano la discussione intorno al disegno industriale, il Quadrone rivoluziona le regole dell’abitare e propone un nuovo modo di vivere la casa, superando la convenzionale rigida divisione fra living e zona notte. Il Quadrone è un sistema modulare componibile, che parte dall’idea del letto matrimoniale poi declinata nelle diverse funzioni di divano, poltrona e letti singoli, ottenuti assemblando o scomponendo i diversi moduli. L’attenta ricerca ha permesso la sperimentazione di soluzioni tecnologiche che garantissero una semplificazione nella produzione e allo stesso tempo offrissero il massimo comfort. Il divano torna a far parte della collezione Bardi Italy, immutato nella forma e nel colore, riconfermando un concept più che mai attuale, che perfettamente risponde ai cambiamenti del vivere quotidiano contemporaneo. E’ un luogo domestico di relazioni, in cui parlare e stare insieme, ma anche un luogo di relax in cui leggere, riposare e dormire.

In occasione dell’evento #designdautore lo spazio dello showroom sarà dedicato al Quadrone con un allestimento curato dallo studio Carlo Bimbi Design.

Un progetto che mette a confronto passato e futuro del divano-icona per sottolinearne la grande attualità. Trasformabilità come segno di modernità era ed è ancora la filosofia alla base del Quadrone.

Durante la serata Carlo Bimbi e Nilo Gioacchini racconteranno la loro esperienza nel panorama del design italiano, in un excursus che parte dagli anni ’70 per arrivare fino ai giorni nostri. #designdautore è il primo di un ciclo di incontri dedicati al design che si terranno nel nuovo Concept Store fiorentino e ideati per raccontare in modo nuovo i valori dell’azienda. A sottolineare l’attenzione dell’azienda per il design e l’innovazione, verrà lanciato un concorso, dedicato ai giovani designer e studenti, per realizzare il nuovo Quadrone.

Bardi Italy nasce a Quarrata, città del mobile nei pressi di Firenze, come laboratorio artigianale di divani e poltrone. Dal 1950, comfort è la missione del brand.

Controllando l’intera catena del valore, dall’approvvigionamento del legno alla lavorazione interna del poliuretano, passando dalla lavorazione delle pelli e dei tessuti, Bardi Italy è in grado di garantire qualità e durata nel tempo. Per questo per Bardi Italy fare divani è l’arte del comfort. Ad oggi Bardi Italy esporta la quasi totalità della produzione annuale, avvalendosi di un’ampia rete di distributori terzi all’interno dei maggiori mercati europei e mondiali. Bardi Italy ha recentemente aperto il suo primo Concept Store monomarca a Firenze ed inaugurerà il suo primo store monomarca a Shenzhen e Nanchino (Cina) entro la fine del 2018.

Redazione Nove da Firenze