Premio Ennio Macconi: lunedì la proclamazione dei vincitori

Precari e ai disoccupati iscritti all’Ordine della Toscana, si sono confrontati sul tema “Genocidio e Memoria, passato e futuro secondo le nuove generazioni che vivono in Toscana, in un mondo globale. Storie e interviste"


GIORNALISMO — Lunedì 10 febbraio alle 17,30 nell'auditorium della Nazione, nel viale Giovine Italia 17, ci sarà la proclamazione dei vincitori del Premio Ennio Macconi. L'iniziativa, organizzata dall'Ordine dei giornalisti della Toscana e dal Rotary Club Firenze, patrocinata dalla "Nazione" e col sostegno di ChiantiBanca, era riservata ai precari e ai disoccupati iscritti all’Ordine della Toscana. I colleghi hanno scritto articoli sul tema “Genocidio e Memoria, passato e futuro secondo le nuove generazioni che vivono in Toscana, in un mondo globale. Storie e interviste". La giuria, composta dal presidente dell'Ordine dei giornalisti, Carlo Bartoli, dal professor Paolo Blasi, ex rettore, dalla dottoressa Hulda Brawer Liberanome, direttrice di Firenze Ebraica, dal capocronista della Nazione Luigi Caroppo e dal sindaco revisore dell'Ordine Nicola Coccia, ha ritenuto il lavoro svolto dai colleghi interessantissimo,coinvolgente, originale e ben documentato. All'unanimità ha assegnato tre premi e tre menzioni speciali.

Redazione Nove da Firenze