Serie B: l'Empoli inciampa a Latina. E venerdì il big match contro il Palermo

La squadra di Sarri, andata in vantaggio con gol di Tavano ad inizio del secondo tempo, poi ripresa dal subentrato Jefferson e superata in zona Cesarini da Ristovski, resta seconda a due punti di distanza dai siciliani.


CALCIO — Inciampa l’Empoli a Latina e non riesce a sfruttare il pareggio fra Palermo e Modena. Questo il bicchiere mezzo vuoto per gli azzurri alla ripresa del torneo di Serie B dopo quasi un mese di pausa. Il bicchiere mezzo pieno è rappresentato dal fatto che nessuna delle prime quattro squadre in classifica abbia comunque vinto. Già scritto del pari senza reti fra Palermo e Modena, cadono l’Avellino a Novara ed il Pescara a Castellammare di Stabia. E così la squadra di Sarri, andata in vantaggio con gol di Tavano ad inizio del secondo tempo, poi ripresa dal subentrato Jefferson e superata in zona Cesarini da Ristovski, resta seconda a due punti di distanza dai siciliani. Venerdì sera i rosanero saliranno proprio al Castellani in uno scontro che, a seconda dell’esito, potrebbe nominare una nuova capolista in cadetteria oppure rappresentare il primo, serio allungo della squadra di mister Iachini sulle altre concorrenti alla promozione.

Stefano Romagnoli

Redazione Nove da Firenze