Il Cacciatore di Donne - Trailer -

Nicholas Cage e John Cusack antagonisti in un Thriller non del tutto riuscito.


CINEMA —
Ispirato a delitti realmente accaduti, il film “Il cacciatore di donne” di Scott Walker, mette a confronto Nicholas Cage e John Cusack, in un thriller che si colloca a metà tra il poliziesco e il giudiziario.
La trama, non particolarmente originale, narra la vicenda di Jack Holcombe un detective della polizia dell'Alaska in procinto di ritirarsi dal servizio. A Jack è affidato un caso molto complesso. La polizia indaga su un serial killer che attira giovani donne, le incatena, le violenta e poi le uccide. I sospetti sono su una persona apparentemente tranquilla: Robert Hansen. Per incastrare il sospettato, che pur avendo qualche precedente, è un tipo normale e un padre di famiglia, occorrono prove schiaccianti contro di lui. Jack tenta di avvalersi della testimonianza di Cyndy Paulsen che è l'unica vittima riuscita a scappare. La ragazza è comunque disturbata e complicata e Jack cercherà di indurla a testimoniare.
Il film si fa apprezzare, soprattutto, per la qualità degli interpreti anche se nel confronto a distanza tra Cage (il detective) e Cusack (il sospettato) vince di gran lunga il primo, che offre un'interpretazione del detective, credibile, aiutato da una certa flemma interpretativa del duttile ma non espressivo attore. Di Jack comprendiamo le motivazioni che lo inducono a impegnarsi a risolvere il caso, mentre di Robert, di cui sono mostrate le azioni, non emergono le motivazioni per cui commette i delitti Il film, fa comunque emergere tutta la fragilità psicologica di Cindy Paulsen, ben interpretata da un'ottima Vanessa Hudgens.

Il film che piacerà sicuramente agli appassionati di CSI, ha, purtroppo, accanto a una qualità delle immagini e delle interpretazioni, una povertà e banalità della sceneggiatura che fanno dell'opera un film non del tutto riuscito.


Alessandro Lazzeri




https://www.youtube.com/watch?v=Bn-gAgi1HB0

Redazione Nove da Firenze