Firenze: 800 stalli a disposizione gratuita nel nuovo bici park

Il sindaco Renzi nella 'control room' della Protezione civile. La sicurezza e gli accessi nel'area del Campo di Marte


MONDIALI DI CICLISMO — Firenze, 22 settembre 2013– In occasione dei mondiali di ciclismo, per facilitare le esigenze di mobilità di cittadini, viaggiatori e turisti, Grandi Stazioni apre in via straordinaria durante i Mondiali di Ciclismo, dal 22 al 29 settembre, il nuovo parcheggio bici interrato della Stazione di Santa Maria Novella. Realizzata sopra l’area del parcheggio esistente, la struttura è una grande opera di carpenteria metallica prodotta totalmente in Italia. L’area, ancorata attraverso tiranti alla Piazza sovrastante, è arredata con stalli in acciaio a doppio piano di carico, prodotti anch’essi totalmente in Italia, che uniscono estrema facilità di utilizzo a maggiore disponibilità di parcheggio. Circa 800 posti bici, contro i 150 esistenti nella stessa area. Il nuovo spazio di sosta risolverà l’esigenza di parcheggio di bici che vengono collocate disordinatamente nelle piazze e nelle strade limitrofe alla stazione. In attesa del termine della costruzione della rampa di accesso dedicata, l’ingresso al bici park rimane come oggi dalla galleria commerciale di Firenze Parcheggi, tramite le rampe di via Alamanni. I lavori di costruzione della rampa dedicata riprenderanno il 30 settembre e, al termine dei collaudi, la struttura tornerà di nuovo completamente a disposizione della Città. Il bici park è gratuito e aperto per i Mondiali di Ciclismo con orario non stop, dal 22 al 29 settembre. Proseguono anche i lavori per le opere esterne: sono in corso gli interventi su Piazza della Stazione per la realizzazione di una zona per il kiss&ride ed il rifacimento delle aree a verde e dei percorsi carrabili e pedonali. Sono in corso anche i lavori su Piazza della Stazione lato via Valfonda per il rifacimento della pavimentazione e dei marciapiedi e della zona ex pensilina Toraldo di Francia. Nell’area prospiciente Piazza Adua sarà realizzato un nuovo parcheggio a raso con il rifacimento completo del piano stradale. Tutti gli interventi verranno completati entro il prossimo autunno 2013.

Il giorno di apertura dei mondiali di ciclismo il sindaco Matteo Renzi, accompagnato dal vicesindaco Stefania Saccardi, dagli assessori alla mobilità e all'educazione Filippo Bonaccorsi e Cristina Giachi e da direttori e dirigenti comunali è andato nella sede della Protezione civile del Comune all'Olmatello, dove è in funzione la 'control room' operativa che controlla e vigila sulla città durante le gare. Il sindaco ha verificato la situazione dei tracciati in tempo reale e ringraziato il personale e i volontari al lavoro "per lo straordinario impegno che dimostra come Firenze sa organizzare grandi eventi". Il sindaco ha anche incontrato il personale dedicato a rispondere alle telefonate dei cittadini (30 persone su turni, 10 linee) allo 0557890, il numero tradizionale della Protezione civile che dalle 8 alle 18 è 'aperto' in particolar modo per aiutare i cittadini che hanno difficoltà a muoversi in città. "Voglio ringraziare i fiorentini - ha sottolineato Renzi - che in queste ore lamentano qualche disagio ma che sanno anche vivere con partecipazione ed entusiasmo questo grande evento sportivo, il più grande mai organizzato a Firenze. I mondiali portano l'immagine della città nel mondo e noi siamo felici di aver voluto questo appuntamento con forza quattro anni fa e ora finalmente di accogliere atleti e tifosi". "Rinnovo l'invito a non usare l'auto se non è strettamente necessario - ha continuato - e a portare un po' di pazienza, ma so bene che Firenze nelle difficoltà dà il meglio di se stessa".

Dai bolidi del MotoGp ai campioni dei Mondiali di Ciclismo, a curare la sicurezza dei grandi eventi di sport in Toscana c'è ancora una volta in prima linea l'agenzia Top Secret. “Siamo al lavoro dall'inizio del mese a sicurezza della sistemazione dell'area di Campo di Marte – spiega Emanuel Dell'Orto, direttore generale dell'agenzia Top Secret Firenze – e ora ci prepariamo ad affrontare i giorni più caldi. I nostri uomini garantiranno il controllo e la sicurezza su tutto il complesso del Villaggio Commerciale, il circuito, l'arrivo, la sala stampa e le aree TV, l'area Vip e le tribune, quest'ultime già in sold out. Cureremo gli accessi di queste aree e forniremo assistenza al pubblico”. Top Secret, con sede a Ferrara e Firenze, è un'agenzia di investigazioni e sicurezza specializzata nella gestione di grandi eventi, da Miss Italia ai saloni di Pitti. A Firenze in particolare ha garantito la sicurezza a eventi come Terrafutura, Artigianato a Palazzo nonché alle nozze di Aradhana Lohia, la figlia del magnate indiano che nell'aprile scorso ha scelto il capoluogo toscano per il suo matrimonio.

Redazione Nove da Firenze