Prandelli con Arisa e Geppi Cucciari per raccolta fondi a cena beneficenza

Il 20 e 21 settembre si sostengono i progetti di Oxfam Italia in difesa dei diritti delle donne del Sud del mondo a UNA Poggio dei Medici (Scarperia-Firenze)


OXFAM ITALIA — Due giorni all’insegna della solidarietà, i prossimi 20 e 21 settembre, nella suggestiva cornice di UNA Poggio dei Medici, (il resort in Via San Gavino 27, vicino al Borgo Medievale di Scarperia, a soli 25 km dal centro di Firenze), grazie alla collaborazione tra Oxfam Italia e UNA Hotels & Resorts, e al contributo del McArthurGlen Designer Outlet di Barberino. Un doppio appuntamento di spettacolo e sport, aperto alla partecipazione su prenotazione di tutti i fiorentini, che si propone di raccogliere fondi da destinare al sostegno delle attività di Oxfam Italia.

PROGRAMMA

Venerdì 20 settembre dalle 19.00
La serata verrà condotta da Geppi Cucciari, miglior personaggio televisivo femminile del 2012, e vedrà la partecipazione di Arisa. Il ricavato della cena andrà a sostenere i progetti in difesa dei diritti delle donne realizzati da Oxfam nel sud del mondo. Completerà il programma della serata una lotteria solidale con tanti premi in palio.

Sabato 21 settembre dalle 9.00
Nella mattinata verrà disputata una gara amatoriale di Golf con formula Louisiana a squadre di 4 giocatori. A far da cornice, il campo dell’UNA Poggio dei Medici, uno dei dieci migliori d'Europa selezionati da Where2Golf. Vi prenderanno parte il commissario tecnico della Nazionale, Cesare Prandelli, con in tasca la qualificazione alla Coppa del Mondo di Brasile 2014 che ha tranquillizzato con grande anticipo tutti i tifosi italiani, Giancarlo Antognoni, campione del mondo con la nazionale nel 1982 ed ex-capitano della Fiorentina, e l’ex calciatore della Fiorentina e dell’Hellas Verona, Luigi Sacchetti. Tutti e tre sono grandi appassionati e giocatori dilettanti di golf.

Geppi Cucciari: “E’ per me un grande piacere poter essere a fianco dell’impegno di Oxfam in difesa dei diritti delle donne nel sud del mondo. Sono soprattutto le donne che fanno o possono fare la differenza nella vita di tutti i giorni, nella società, nell’economia, nella politica. Sostenerle significa contribuire alla costruzione di un mondo migliore”.

Maurizia Iachino, presidente di Oxfam Italia: “Sostenere Oxfam Italia significa portare un aiuto concreto a decine di migliaia di persone, in maggioranza donne e bambini. In 13 paesi, dall’Ecuador alla Cambogia, interveniamo con attività di microcredito, creazione di impresa, creando e/o migliorando i servizi essenziali quali istruzione e salute. Ringraziamo Geppi Cucciari, Arisa, Cesare Prandelli, Giancarlo Antognoni, Luigi Sacchetti e naturalmente UNA Hotels per il sincero e concreto sostegno alla nostra attività”.

Elena David, amministratore delegato di UNA Hotels & Resorts: ”UNA Hotels ha deciso di ospitare questo evento Oxfam per collaborare alla realizzazione di uno dei tanti progetti importanti che questa organizzazione persegue. Mi auguro, come donna in primis ma anche come AD di un’azienda che – operando nel turismo - intreccia la propria realtà con quella del mondo, che questo evento, costruito con grande attenzione e passione, ospitato in un angolo meraviglioso di Toscana quale il Mugello, possa essere un’importante occasione perché solidarietà, spettacolo e impresa facciano insieme il compito a beneficio di chi ha bisogno”.

Per informazioni e prenotazioni per la cena del 20: firenze@oxfam.it; tel. 055/3220895.

Per informazioni e prenotazioni per la gara del 21: UNA Poggio dei Medici Golf Club – tel. 055 84350.
Ufficio stampa Oxfam Italia: David Mattesini – david.mattesini@oxfamitalia.org; - cell. 3494417723
Ufficio stampa UNA Hotels & Resorts: Simona Vecchies - s.vecchies@imagebuilding.it; - tel. 02 89011300

Oxfam Italia è un’associazione umanitaria, nata in Toscana, parte di una grande coalizione internazionale, formata da 17 organizzazioni che lavorano in oltre 90 paesi per trovare soluzioni durature all’ingiustizia della povertà nel mondo. Da oltre 30 anni è impegnata in molte regioni del mondo, per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni locali, dando loro il potere e le risorse per esercitare i propri diritti e costruire un futuro migliore, e contribuire a garantire loro cibo, acqua, reddito, accesso alla salute e all’istruzione. Oxfam Italia lavora attraverso programmi di sviluppo, interventi di emergenza, campagne di opinione e attività educative per coltivare un futuro migliore, in cui tutti, ovunque, abbiano cibo a sufficienza, sempre. (www.oxfamitalia.org).


UNA Hotels & Resorts è la catena alberghiera italiana che, con 31 alberghi distribuiti su tutto il territorio nazionale, offre ai propri ospiti la possibilità di vivere atmosfere speciali nelle principali città d’Italia. Ambasciatrice del Made in Italy, con le sue strutture di design, l’attenzione ai dettagli e l’accuratezza del servizio al cliente, rappresenta l’essenza dell’ospitalità italiana, in tutte le sue tre differenti linee ricettive: UNA Hotels, eleganti alberghi nel centro delle città; UNA Resorts, raffinate e storiche dimore immerse nella natura, in campagna e al mare; UNAWAY Hotels, soluzioni ideali per una sosta di qualità lungo le principali vie di comunicazione. L’offerta di UNA Hotels & Resorts è ampia e declinata per ogni tipo di clientela, sia leisure che business. Grazie a un proficuo legame col territorio, le strutture propongono esperienze legate a arte, cultura, benessere, enogastronomia e sport. Particolarmente ricca anche la proposta che UNA offre alle aziende, alle quali dedica un’offerta MICE in cui il comfort e la funzionalità delle sale meeting, con 9000 posti complessivi, si uniscono alla bellezza e alle opportunità uniche dei luoghi che le ospitano.

Il campo di golf
Inaugurato nel 1992, con 18 buche, par 72, e un percorso Campionato della lunghezza di 6.452 metri, il campo dell’UNA Poggio dei Medici Golf Club è uno dei più prestigiosi in Italia, già sede dell’OPEN d’Italia femminile e attuale sede del Mugello Tuscany Open, gara dell’European Challenge Tour. Progettato dall'architetto Alvise Rossi Fioravanti e dal giocatore Baldovino Dassù secondo gli standard della USGA, fu riconosciuto come "Miglior Nuovo Campo" alla sua apertura. Il percorso, immerso nella vallata del Mugello, protetta dagli Appennini, offre 5 diversi tee di partenza per una partita appassionante per tutti i livelli.

Redazione Nove da Firenze