Domenica 17 febbraio aperti i palazzi storici della Regione

L’iniziativa si svolge con la collaborazione del FAI delegazione di Firenze e dell’Associazione Amici dei Musei, con lo scopo di rendere fruibili al pubblico alcuni tra i palazzi più belli di proprietà regionale


LUOGHI INSOLITI —
FIRENZE – Domenica 17 febbraio, 17 marzo e 14 aprile, dalle ore 10 alle ore 12, la Regione Toscana apre le porte di Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati (sede della Presidenza), di Casa Rodolfo Siviero (un tempo abitazione del ministro-agente segreto noto per aver recuperato molte delle opere d’arte sottratte dalle truppe naziste durante l’occupazione italiana), e del Museo di storia della sanità toscana (ricavato nei quartieri monumentali dell’ex-ospedale San Giovanni di Dio).

L’iniziativa si svolge con la collaborazione del FAI delegazione di Firenze e dell’Associazione Amici dei Musei, con lo scopo di rendere fruibili al pubblico alcuni tra i palazzi più belli di proprietà regionale, luoghi al di fuori dei consueti percorsi turistici ma di evidente valore storico ed artistico.

Prenotazioni e informazioni, in orario 9-13, dal lunedì al venerdì:
tel. 055 4385616
luoghi.insoliti@regione.toscana.it

Redazione Nove da Firenze