Imu, l'incubo degli italiani. Ecco la guida pratica per il saldo

Realizzata dal Comune di Castelfiorentino, la si può reperire all’URP, all’Ufficio Entrate e sul sito. Segnalateci le difficoltà e le problematiche riscontrati nel vostro Comune.


TASSE — Imu, una guida pratica per pagare il saldo entro il 17 dicembre. I cittadini di Castelfiorentino che desiderano avere delucidazioni e chiarimenti sul versamento del saldo dell’Imposta Municipale Propria (detta anche IMU) possono utilizzare il depliant realizzato a costo zero dal Comune, reperibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e l’Ufficio Entrate.

La guida – che è anche scaricabile dal sito www.comune.castelfiorentino.fi.it – contiene tutte le indicazioni per effettuare il calcolo dell’IMU, i coefficienti di rivalutazione catastale e le aliquote per ogni tipologia di immobile, le detrazioni e le riduzioni, i casi particolari. Oltre a questo, il cittadino trova anche tutte le informazioni necessarie per poter compilare correttamente il modello F24.

Il Comune di Castelfiorentino ha stabilito le seguenti aliquote Imu: 0,48% per le abitazioni principali e pertinenze; 0,91% per gli immobili come fabbricati (escluso quelli a canone concordato), terreni agricoli, aree fabbricabili; 0,93% per gli immobili a disposizione (escluso soggetti passivi IRES o non produttivi di reddito fondiario); 0,76% per le abitazioni locate a canone concordato; 0,2% per i fabbricati rurali a uso strumentale.

Si ricorda che, oltre alla guida, sul sito del Comune di Castelfiorentino è possibile anche effettuare una simulazione, mentre sul sito dell’Agenzia del Territorio è possibile consultare le rendite catastali dei propri fabbricati.

Redazione Nove da Firenze