Orbetello, le analisi Arpat escludono l’inquinamento della laguna

La laguna di Orbetello non risulta inquinata, lo dimostrano i risultati delle analisi chimiche e ecotossicologiche effettuate da Arpat fino alla fine della scorsa settimana


ALLUVIONI IN TOSCANA —
FIRENZE – Subito dopo l’alluvione che ha colpito la Maremma, i tecnici dell’Agenzia regionale si sono attivati con una lunga serie di monitoraggi per verificare lo stato di salute delle acque della laguna.
La laguna di Orbetello non risulta inquinata, lo dimostrano i risultati delle analisi chimiche e ecotossicologiche effettuate da Arpat fino alla fine della scorsa settimana. E’ quanto fa sapere l’assessorato all’ambiente e all’energia della Regione Toscana.
Sono risultati negativi i campioni effettuati nei giorni 19 e 20 novembre, in base ai quali non risulta alcun inquinamento da idrocarburi di origine petrolifera del tipo olio o gasolio, né da idrocarburi volatili del tipo benzene.

Negativo anche il test di tossicità acuta. L’esame è stato effettuato nelle acque lagunari con batteri bioluminescenti (cioè batteri che muoiono in presenza di agenti inquinanti) e il risultato ha mostrato totale assenza di tossicità.

Redazione Nove da Firenze