Cortona Mix Festival da sabato, alle ore 17.30

La Prima edizione dal 28 luglio al 5 agosto 2012


TOSCANA — Sabato 28 luglio, con la cerimonia d’inaugurazione alla presenza del sindaco di Cortona Andrea Vignini, del presidente del Gruppo Feltrinelli Carlo Feltrinelli e del presidente della Fondazione Orchestra Regionale Toscana Claudio Martini, inizia il CORTONA MIX FESTIVAL. Cortona, dal 1986 sede dei Colloqui internazionali promossi dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, diventa teatro di un nuovo progetto tra il Gruppo Feltrinelli e il Comune di Cortona, con il sostegno di Regione Toscana, Fondazione Orchestra Regionale Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo e Accademia degli Arditi. Il Cortona Mix Festival viene ad arricchire l’estate italiana, proponendo un’idea inedita di appuntamento culturale e spettacolare: un percorso ideato per superare l’isolamento delle arti, celebrandone invece il mix, la ricchezza e varietà, la capacità di inventare nuove suggestioni dal loro accostamento.Come? Attraverso una proposta eterogenea, eclettica, contaminata, che emerge fin dalla serata inaugurale, quando piazza Signorelli si trasforma in straordinaria arena cinematografica con la proiezione di Tempi moderni, il capolavoro di Charlie Chaplin, accompagnato dal vivo dall’Orchestra della Toscana diretta da Timothy Brock. E il mix prosegue nei giorni successivi, quando il pubblico potrà assistere allo show di un famoso regista alla guida della sua banda musicale (Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra), lasciarsi conquistare da una notte jazz dipinta dal pianoforte di Stefano Bollani (in concerto) e da quello di Michel Petrucciani (protagonista del documentario Body & Soul), oppure ricordare con affetto un grande della letteratura mondiale, Antonio Tabucchi, protagonista del tributo che un gruppo di attori, giornalisti e protagonisti dell’arte e della cultura italiana gli offrono in Non voglio Haendel. Mi basta quel che la strada mi ha portato, spettacolo di chiusura di domenica 5 agosto.“Credo sia molto importante, in un momento come questo, avere il coraggio di investire risorse in nuovi progetti; abbiamo condiviso questo spirito con il Sindaco e il Comune di Cortona e ci è sembrato naturale accettare questa nuova sfida” – spiega Carlo Feltrinelli, Presidente del Gruppo Feltrinelli. “Sono molto orgoglioso dello spazio che siamo riusciti a dedicare ai libri grazie all’allestimento di una grande libreria Feltrinelli temporanea all’interno del Maec che ospiterà anche alcuni degli eventi più caratterizzanti. Sono fiducioso che le energie spese dal Gruppo Feltrinelli e l’investimento da parte delle istituzioni locali per la realizzazione del Cortona Mix Festival vedranno il successo di questa prima edizione. L’augurio è che il Mix Festival possa diventare un appuntamento autorevole e di grande partecipazione anche per gli anni venturi”.L’intero programma della rassegna presenta infinite sfumature. A Cortona sono attesi gli interventi di scrittori (Stefano Benni, Erri De Luca, Jonathan Coe, Marcela Serrano…), le performance di attrici e attori (Anita Caprioli, Maddalena Crippa, Luca Zingaretti…) e una colonna sonora live che – oltre ai citati rock e jazz – si estende fino a coprire la danza classica (con la ballerina dell’Opera di Parigi Eleonora Abbagnato e le altre étoile del panorama internazionale), l’opera da camera (un nuovo allestimento di Histoire du Soldat di Igor Stravinskij), la tradizione romantica (il concerto dedicato alle musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij). Il mix non conosce confini e non si ferma al canone artistico più convenzionale: coinvolge lo sport (Paolo Rossi), la sociologia (Gabriella Turnaturi), la filosofia (Remo Bodei) l’architettura e la società (Suad Amiry), l’attualità su temi stringenti, affrontata in un atteso incontro con il Ministro Elsa Fornero. “Siamo orgogliosi di ospitare un festival così bello e ambizioso, che punta a diventare un appuntamento di rilievo non solo nel panorama culturale della regione ma dell’intero paese” – dice Andrea Vignini, sindaco di Cortona. “Con una proposta ricca e articolata, pensata appositamente per offrire momenti di intrattenimento – e perché no, anche di intelligente riflessione – sia ai cittadini che ai tanti turisti che ogni estate visitano il nostro territorio. E a proposito di cortonesi d.o.c., chissà che all’ultimo momento alla festa non si aggiunga anche Lorenzo Jovanotti, con qualche gradita sorpresa…” Sono davvero tanti i percorsi che – attraverso concerti, spettacoli, performance, dialoghi, presentazioni – si sviluppano e intrecciano per le strade, le piazze e i teatri di Cortona. Suddivisi in sezioni che aiutano il pubblico a tracciare liberamente il “proprio” festival: dagli spettacoli serali di The MIX Show alle riflessioni autorevoli de Gli Incontri di Cortona, dal vivace caleidoscopio culturale di The MIX Cocktail (dove si spazia dal cinema felliniano al calcio, dall’arte contemporanea alla filosofia del presente) alle performance letterarie di The MIX Reading, dagli squarci aperti sul futuro in Ne sentirete parlare ai documentari di mezzanotte in The MIX Visions, dalle visite guidate nelle cantine vinicole del territorio di Cortona DOC al programma dedicato alle eccellenze gastronomiche di Cortona FOOD. E con il Cortona Mix Festival, nasce anche un premio: il MIX PRIZE. Un riconoscimento prestigioso, ideato da Feltrinelli per consacrare il miglior libro uscito in Italia nella stagione in corso (2011/2012), che verrà assegnato attraverso il voto congiunto dei librai Feltrinelli e dei visitatori del Bookshop Feltrinelli del Cortona Mix Festival, la libreria temporanea allestita nelle sale del Museo MAEC e aperta fino al 19 agosto, con un catalogo di oltre 4000 titoli che vanno dalla narrativa alla saggistica, dal tempo libero alle letture per ragazzi, dalla storia locale alle guide turistiche. La maggior parte degli eventi sono a ingresso gratuito, a esclusione degli spettacoli serali e della sezione Cortona Food. Informazioni, orari e novità sono disponibili sul sito.

Tutti gli ospiti in programma

Eleonora Abbagnato, Suad Amiry, Silvia Azzoni, Band@omica, Isabel Barbosa, Fabio Benincasa, Stefano Benni, Giampiero Bigazzi, Remo Bodei, Stefano Bollani, Timothy Brock, Anita Caprioli, Iaia Caputo, Didie Caria, Maria Luisa Catoni, Jonathan Coe, Annie Cohen-Solal, Martina Cortelazzo, Maddalena Crippa, Francesco D’Ayala, Erri De Luca, Joaquin De Luz, Mario Desiati, Anna Dolfi, Carlo Feltrinelli, Enrico Fink, Elsa Fornero, Flavia Gentili, Wlodek Goldkorn, Filippo Graziani, Susanne Grinder, Chloë Hanslip, Daniel Kawka, Marcin Kupinsky, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, La Banda Improvvisa, Claudio Martini, Riccardo Massai, Armando Massarenti, Paolo Mauri, Ilaria Mavilla, Giuseppe Mazza, Andrea Minuz, Hervé Moreau, Francesco Nardella, Orio Odori, Orchestra della Toscana, Orchestra Multietnica di Arezzo, Marco Pacioni, Piersandro Pallavicini, Darwin Pastorin, Francesco Pinto, Silvia Regi, Ugo Riccarelli, Alberto Rollo, Paolo Rossi, Oleksandr Ryabko, Fabio Sabbioni, Amanda Sandrelli, Don Alessandro Santoro, Cristina Scaletti, Andrea Scanzi, Marcela Serrano, Ana Sophia Scheller, Marino Sinibaldi, Riccardo Staglianò, Alessandra Tedesco, Richard Titi, Luca Toschi, Gabriella Turnaturi, Jurai Valcuha, Andrea Vignini, Luca Zingaretti.

Redazione Nove da Firenze