Torna il Festival del Libro per ragazzi, ecco il programma

Dal 21 marzo all’1 aprile a Fiesole


LETTURE — Dal 21 marzo all’1 aprile a Fiesole torna il 3° Festival del Libro per ragazzi. L’iniziativa, promossa dal Comune di Fiesole insieme alle scuole del territorio e alla Libreria “Libri Liberi” di Firenze, si terrà nella Sala del Basolato del Palazzo Comunale (piazza Mino). La manifestazione quest’anno avrà come tema “L’altro sono io. Intercultura e alfabetizzazione: il maestro Manzi”. La kermesse prenderà spunto proprio dall’opera di alfabetizzazione degli italiani condotta da Alberto Manzi tra la fine degli anni Cinquanta e Sessanta – attraverso i suoi libri, ma soprattutto la televisione (“Non è mai troppo tardi”) – fino ad arrivare alle nuove esigenze e ai nuovi problemi posti alla scuola nell’accogliere e alfabetizzare i bambini di tutte le etnie che arrivano in Italia.

Oltre a una vasta selezioni di libri sul tema interculturale operata da “Libri Liberi”, il programma del Festival prevede fra le iniziative una mostra documentaria e un filmato sulla vita e l’opera del maestro Manzi, la presenza di tre famosi illustratori che espongono i disegni originali di loro pubblicazioni sulla “diversità”, oltre a una serie di incontri, dibattiti, laboratori, spettacoli per i bambini, insegnanti e genitori.

PROGRAMMA:

Mercoledì 21 marzo, ore 17.30 Inaugurazione ufficiale del Festival del libro per ragazzi da parte delle Autorità del Comune di Fiesole. Inaugurazione della mostra TRE LIBRI, TRE ILLUSTRATORI: tavole di OFRA AMIT (da N. Terranova - O. Amit, Bruno, il bambino che imparò a volare, Orecchio Acerbo 2012), di MARCO PACI (C. D’Angelo - M. Paci, H.H., Prìncipi & Princìpi 2011) e di ARIANNA PAPINI (da A. Papini, Chi vorresti essere?, Kalandraka 2011). Inaugurazione della mostra documentaria su ALBERTO MANZI e proiezione di un filmato-intervista.

Giovedì 22 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, letture per le classi a cura del gruppo teatrale MAGA MAGÒ tratte da scritti di GIANFRANCO DRAGHI. Nel pomeriggio, incontro/dibattito rivolto a insegnanti e genitori sul tema La scuola interculturale: accoglienza e alfabetizzazione, a partire dal libro Noi domani.
Viaggio nella scuola multiculturale (Laterza 2011) di VINICIO ONGINI (Ufficio Integrazione alunni stranieri del MIUR). Intervengono l’onorevole ROSA DE PASQUALE (Commissione Cultura della Camera dei Deputati), NICOLÒ BUDINI GATTAI (educatore interculturale, MCE), MARIA LUISA MORETTI (Assessore alla Formazione del Comune di Fiesole). Sarà presente l’autore.

Venerdì 23 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, letture insieme alle classi condotte dalla scrittrice NADIA TERRANOVA, autrice dei uno dei tre libri in mostra: Bruno, il bambino che imparò a volare. Nel pomeriggio l’autrice terrà un laboratorio di scrittura e immaginazione con i bambini, dal titolo “Guardare il mondo da diversi punti di vista”.

Sabato 24 marzo, ore 17.30 Presentazione del libro Africa-Europa. Nuovi percorsi di cooperazione decentrata, a cura di STEFANO FUSI (pubblicazione del Comune di Tavarnelle Val di Pesa). Insieme al curatore, intervengono SESTILIO DIRINDELLI, Sindaco di Tavarnelle, FABIO INCATASCIATO, Sindaco di Fiesole, BRUNO D’AVANZO, Centro di Orientamento e Iniziative America Latina e MATIAS MESQUITA, Associazione Nginga Baunde. Coordina MARIA LUISA MORETTI (Assessore alla Formazione del Comune di Fiesole).

Domenica 25 marzo, dalle 16.00 in poi Laboratorio, animazione e letture a cura del gruppo teatrale MAGA MAGÒ con i personaggi delle opere di Alberto Manzi (Orzowei, Grogh, Tupiriglio ecc.).

Lunedì 26 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, letture con BENEDETTA CAPEZZUOLI, autrice della raccolta di racconti Gli ultimi contadini della piana (per “Il cuore si scioglie”, progetto di adozioni in India). Nel pomeriggio, incontro/ dibattito rivolto a insegnanti e genitori sul tema “Una legge per la dislessia: cosa cambia nella scuola”. Intervengono la senatrice VITTORIA FRANCO, relatrice della legge, e LUCIANA VENTRIGLIA, coautrice del libro Dislessia: la Legge 170/2010. Il Decreto attuativo e le Linee guida. Il Piano Didattico Personalizzato (PDP), Libri Liberi 2011. A cura della Sezione fiorentina AID.

Martedì 27 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, laboratori e letture con le classi a cura del gruppo teatrale MAGA MAGÒ con i personaggi delle opere di Alberto Manzi. Nel pomeriggio BRUNO VENTICONTI (filosofo ed educatore) presenta a bambini, genitori e insegnanti il corso “Philosophy for children. Educare a un’ecologia del pensiero”.

Mercoledì 28 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, laboratorio con le maschere condotto da ARIANNA PAPINI, autrice e illustratrice di uno dei tre libri in mostra: Chi vorresti essere? Nel pomeriggio, incontro/dibattito con la psicologa VANIA VALORIANI che presenterà il suo libro Genitori ad ogni costo. I problemi psicologici delle coppie infertili (Carocci 2011). Intervengono MARIA PAOLA COSTANTINI, giurista, e ISABELLA LAPI, psicologa e psicoterapeuta, presidente del Comitato di Bioetica Toscano.

Giovedì 29 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, laboratorio sul ritratto condotto da MARCO PACI, illustratore di uno dei tre libri in mostra: H.H. Nel pomeriggio, incontro/dibattito rivolto a insegnanti e genitori sul tema “Dislessia: come insegnare un metodo di studio”. Intervengono ENRICO RIALTI (psicolinguista)
e CRISTIANO BECHELLI (pedagogista), organizzatori dei corsi di recupero dal titolo “Così imparo” alla Libreria Libri Liberi nel 2011. A cura della Sezione fiorentina AID.

Venerdì 30 marzo, ore 9.30 e 17.30 Al mattino, laboratori e letture con le classi a cura del gruppo teatrale
MAGA MAGÒ con i personaggi delle opere di Alberto Manzi. Nel pomeriggio, incontro/dibattito rivolto a insegnanti e genitori sul tema “A come Adozione” a cura di ANNA GENNY MILIOTTI (scrittrice, autrice di numerosi libri di successo sull’adozione, alcuni dei quali dedicati ai bambini).

Sabato 31 marzo, ore 16.00 e 17.30 Alle 16.00, “La fatica di essere Eracle. Viaggio semiserio nel mito”, da un laboratorio teatrale condotto nella Prima B della Scuola media di Fiesole da ANNA SCALABRINI. Coordinatrice: prof. SILVIA COSTANTINI. Alle 17.30 il prof. ROBERTO FARNÉ (Università di Bologna, Centro Alberto Manzi), autore del libro Alberto Manzi. L’avventura di un maestro (Bononia University Press 2011), illustrerà l’opera di Alberto Manzi educatore, alfabetizzatore, divulgatore e scrittore.

Domenica 1 aprile, ore 16.30 A conclusione del Festival, concerto del gruppo BALUMUKA di musica/danza tradizionale dell’Angola

Redazione Nove da Firenze